Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Jan Jelders, Nuts & Dried Fruits Company

Confezioni porzionate protagoniste in tempi di coronavirus

Nonostante la crisi del coronavirus e la chiusura delle attività commerciali con i fornitori del mercato e l'industria della ristorazione, le vendite presso la The Nuts and Dried Fruits Company sono proseguite. "Il settore della vendita al dettaglio è andato molto bene negli ultimi mesi, il che ci ha permesso di assorbire la perdita di una parte di clientela", afferma Jan Jelders, produttore di prodotti a base di muesli, grossista di frutta a guscio, frutta secca, semi e superfood.

“Grazie alla collaborazione con la Foodbag, azienda fornitrice di meal box, abbiamo anche potuto sfruttare la crescente popolarità di queste confezioni. Questo segmento di mercato è cresciuto considerevolmente durante il periodo del coronavirus. Un altro effetto positivo della crisi è che gli imprenditori sono obbligati a pensare al packaging, all’assortimento e ai processi di produzione”.

I prodotti porzionati sono una soluzione eccellente
“Ora, i mercati, così come l'industria della ristorazione e il settore del catering, hanno avuto il via libera per riprendere le loro attività. Sebbene limitatamente, tutto è in lenta ripresa", continua Jan Jelders..

"Tuttavia, vediamo ancora una certa riluttanza tra i grossisti, perché hanno fatto le scorte, prima del lockdown, che ore devono essere vendute per prime", prosegue Jelders. "Sebbene il lockdown sia terminato, dobbiamo ancora rispettare determinate misure. Normalmente nei pub viene servita frutta a guscio sfusa sui banconi, insieme alle bevande, ma questa abitudine risulta un po’ difficile da mantenere in questa era post-lockdown. Pertanto, la nostra risposta a questo sono le nostre confezioni porzionate, che abbiamo avuto nella nostra gamma per anni. Queste forniscono un certo grado di sicurezza che i consumatori richiedono in questo momento, e che in futuro sarà sempre più importante. Se vogliamo prevenire ulteriori focolai e pandemie, le nostre confezioni già porzionate sono la soluzione perfetta”.

Biologico e senza glutine
Le tendenze, in corso già prima della pandemia ma rafforzate dalla crisi, sono gli spuntini sani, biologici e senza glutine. “Oltre alla nostra gamma convenzionale, noi abbiamo anche la certificazione per offrire prodotti biologici e senza glutine. Questi sono segmenti su cui continueremo a concentrarci nei prossimi anni. Vediamo anche tanto potenziale nel muesli, che produciamo da circa tre anni. Attualmente produciamo molta granola per marchi privati, ma vogliamo rafforzare la nostra posizione fornendo anche granola biologica e senza glutine. Per espandere tale produzione, nel giro di poco tempo, raddoppieremo la superficie del nostro sito produttivo, che è prevista all'inizio del 2021".

La crescita dei superfood è al palo
“Alcuni anni fa, abbiamo visto crescere fortemente la domanda di superfood. Questa moda è ormai sfumata e la crescita è attualmente al palo. La gamma è ancora importante, ma non c'è più una crescita apprezzabile. Vediamo anche che la domanda di prodotti tradizionali, tra cui nocciole e mandorle, è leggermente diminuita. Questi frutti a guscio si consumano ancora, ma oggi vengono spesso utilizzati nei mix o come prodotti trasformati”, osserva Jan. “Da due anni abbiamo prodotti liofilizzati nella nostra gamma. Questi sono molto interessanti e innovativi".

Piattaforma B2B
A breve termine, The Nuts and Dried Fruits Company vuole creare una piattaforma per il commercio B2B, per raggiungere direttamente negozi specializzati e di delicatezze gastronomiche. “Ad esempio, queste aziende possono ordinare prodotti che non sono così facili da trovare presso i grossisti. Oltre a concentrarci su questa clientela, vogliamo anche espanderci a livello internazionale. Al momento le esportazioni sono ancora limitate, ma in futuro vogliamo ampliarle considerevolmente, soprattutto per quanto riguarda i nostri prodotti a base di granola, perché li produciamo noi stessi. Ma, prima di tutto, vogliamo concentrarci sui Paesi europei", conclude Jan.


"Il team della NDFC garantisce lo sviluppo della nostra società"

Per maggiori informazioni:
Jan Jelders
Nuts & Dried Fruits Company
Kempenarestraat 48
2860 Sint Katelijne Waver
Tel: +32 (0) 15 652449
www.ndfc.be
info@ndfc.be


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto