Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Macè Srl

Nel segmento dei succhi il consumatore sceglie soprattutto i gusti piu' tradizionali

"Il settore dei succhi è un mercato con un'ampia segmentazione dell'offerta e del livello di innovazione in termini di gusti e formati. Tuttavia, il consumatore continua a scegliere soprattutto i prodotti più tradizionali come il succo di arancia bionda e quello di arancia rossa. Nel periodo del Covid-19, sebbene con una lieve flessione delle richieste, abbiamo continuato a non far mancare ai nostri clienti la frutta da bere. Tra i punti di forza del marchio, la qualità della materia prima e l'innovazione di processo: per la lavorazione dei succhi utilizziamo infatti il metodo HPP (High Pressure Processing) con tecnologia disponibile nei nostri impianti aziendali". Così dichiara a FreshPlaza Manuele Orsetti, responsabile marketing dell'azienda Macè Fruit. azienda storica che fa parte gruppo holding Pivetti.

Oltre ai succhi di agrume, i freschi Macè sono disponibili in formato da 250 ml anche nei seguenti gusti: mela, fragola e banana, ananas, fragola e lampone, zenzero e scorzette di arancia.

Ciascuna referenza mantiene l'aroma, il colore, il profumo e le proprietà nutrizionali della frutta da cui proviene e si conserva più a lungo. Come? Merito della materia prima e delle tecniche di lavorazione: frutta scelta da imprese nei territori di riferimento, semplicemente lavata e immediatamente spremuta.

La tecnologica HPP ad alta pressione, a differenza della pastorizzazione termica - che riscalda a temperature oltre i 75°C e poi raffredda i prodotti - non modifica il contenuto naturale della frutta, che semplicemente viene spremuta a freddo (temperatura massima entro i 12°C), diventando pertanto un succo freschissimo. Nei succhi ottenuti mediante metodo HPP le vitamine più importanti della frutta sono conservate in maniera simile a una spremuta fatta in casa, mentre con la pastorizzazione l'80% delle vitamine C e A presenti si degradano.

"Anche da un punto di vista organolettico - precisa Manuele Orsetti -  le nostre spremute sono identiche a quelle preparate in casa, non presentando nessuna variazione di aroma e di gusto rispetto al frutto fresco. La spremitura a freddo dei frutti si ottiene in un unico delicato passaggio, utilizzando sistemi simili agli estrattori a bassa velocità casalinghi di nuova concezione, ottenendo così succhi gustosi, ricchi di tutte le vitamine, i minerali, gli enzimi e gli antiossidanti della frutta".

Ciascuna delle referenze delle due linee di frutta (macedonia e, in particolare, succhi di frutta) è pensata per una sana alimentazione, ricca di materia prima lavorata dal fresco o armonicamente mixata, disponibile in 4 formati (250 ml, 500 ml, 700 ml, 1 lt).

Il prodotto di punta è l'Arancia bionda e rossa di Sicilia: solo quando c'è carenza di prodotto vengono utilizzate produzioni estere ma sempre del bacino mediterraneo. Il legame con il territorio e con le relative filiere produttive è sostenuto da una serie di collaborazioni con gli stabilimenti industriali più rappresentativi dei comparti di riferimento.

Tra le novità di prodotto, Le Composte di frutta che diventano una morbida mousse disponibile in formato da 90 gr. Sono confezionate in coppette monoporzione e costituiscono l'alternativa più sana a ogni snack dolce. I gusti sono quattro: Fragola, Red Mix (Fragola, Lampone, Ribes rosso, Mirtillo), Mela e Lampone, Mela e Kiwi.

Fruit Bag è invece frutta al naturale pronta da gustare, in pratiche confezioni monodose: la soluzione più sana alla voglia di snack, di merenda, di rompi-digiuno. Uno spuntino antiossidante che apporta fibre, vitamine nel modo più semplice che ci sia: la frutta fresca.

"I succhi pressati a freddo, chiamati anche cold pressed juices –conclude Manuele Orsetti - vengono lavorati in azienda anche a marchio privato per importanti catene della grande distribuzione italiana ed estera. Con una quota di mercato estero pari al 20% del fatturato, i due Paesi di riferimento sono la Francia e la Svizzera. I canali commerciali: Gdo, horeca, catering, e-commerce e vending. Grazie al vending, è possibile arrivare velocemente al consumatore finale, soprattutto in luoghi molto frequentati in cui la pausa snack è la soluzione al pranzo veloce e si ricorre ai distributori automatici".

Contatti:
Mace Srl
Via Camillo Prampolini, 32
44047 Terre del Reno (FE)
Cell: 327 715 4407
Email: info@macefruit.com
Web: www.macefruit.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto