Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Manel Simon, direttore generale di Afrucat

Il lockdown di Segria' non influenzera' la raccolta della frutta

Un focolaio di coronavirus ha reso necessario il lockdown della regione del Segrià, nella provincia spagnola di Lleida. E' la regione spagnola con il maggior numero di alberi da frutto estivi e la maggiore produzione. L'anno scorso, sono stati raccolti circa 400mila tonnellate di pesche e nettarine.

Ciononostante, Manel Simón, direttore generale dell'Associazione catalana di frutta Afrucat, ha dichiarato che la campagna di raccolta della frutta in corso non ne risentirà. Simón ha detto che la campagna è attualmente al suo culmine, poiché le condizioni climatiche hanno fatto sì che la campagna iniziasse circa quindici giorni prima rispetto agli anni precedenti.

Secondo il direttore di Afrucat, questa campagna impiega circa 30.000 lavoratori temporanei o personale permanente discontinuo. Inoltre, ha sottolineato che tutti i produttori del settore stanno attuando in modo molto rigoroso le misure preventive contro il coronavirus, per cui le infezioni sul posto di lavoro sono molto rare.

A suo parere, questi fattori lasciano intravedere che lo sviluppo della campagna della frutta non ne sarà influenzato e che questa si concluderà il 15 agosto.

Fonte: Efe / lavanguardia.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto