Avvisi









Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'eccesso di offerta di drupacee determina la situazione commerciale

Le drupacee attualmente dominano la scena presso il mercato all'ingrosso di Monaco, e sicuramente presso lo stand della Matthäus Schenk OHG. "Finora abbiamo fornito solo drupacee spagnole, presso il nostro stand. Probabilmente, dalla prossima settimana in poi, saremo in grado di fornire i lotti francesi", spiega il proprietario Peter Schenk.

A destra: lo stand della Matthäus Schenk OHG al mercato all'ingrosso di Monaco. La società rappresenta esclusivamente il marchio spagnolo BRIO a Monaco.

In generale, il flusso di drupacee sta in qualche modo "rallentando", osserva il commerciante di frutta. "Stiamo assistendo a un leggero calo della domanda, soprattutto nelle ultime due settimane. Nel frattempo, la disponibilità di albicocche, pesche e nettarine provenienti da tutti i Paesi di coltivazione è gradualmente aumentata. Di conseguenza, attualmente il mercato è caratterizzato da un leggero eccesso di fornitura", dice Schenk.

Richiesta di grandi calibri
Anche all'interno di questa situazione di sovrabbondante fornitura, sono ampiamente disponibili soprattutto i frutti più piccoli, mentre mancano i calibri più grandi (calibro 22). Tuttavia, il prezzo al chilo dei calibri più grandi sembra rientrare nella consueta forbice di 1,80-2,00 euro.

Nel frattempo, l'azienda è passata dalle fragole alle ciliegie ai frutti estivi e, secondo il proprietario, il clima è ottimo per la commercializzazione delle drupacee. "Due settimane fa ha piovuto quasi tutto il tempo, qui da noi e, in termini di vendite, si è subito avvertito. Quando fuori fa caldo ed è soleggiato, le drupacee si vendono più velocemente".

"L'Oktoberfest è la prossima grande occasione persa"
A lungo termine, Schenk prevede alcune tendenze nel settore delle drupacee. "Negli ultimi cinque anni, Platerina e Paraguayo (cioè le nettarine e pesche piatte di origine spagnola, NdR) hanno assunto sempre maggiore rilevanza, grazie al loro sapore. Sebbene ci siano offerte stagionali da altri Paesi di coltivazione, la Spagna è ancora leader in questo segmento".

"In termini commerciali, la crisi del coronavirus ha ancora un impatto sul settore della frutta", afferma il fornitore di commercianti e ristoratori regionali del mercato settimanale. "Le mascherine sono ancora obbligatorie in Baviera e tutti i grandi eventi sono stati cancellati. Per noi commercianti, l'annullamento dell'Oktoberfest in particolare sarà probabilmente la prossima grande occasione persa".

Per maggiori informazioni:
Matthäus Schenk OHG
Peter Schenk
Thalkirchner Straße 81
81371 München (Großmarkt)
Tel.: +49 (0)89 765298
matthaeus-schenk@t-online.de   


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto