2-3 novembre

Garantite per The Rome Table 2020 misure eccezionali di sicurezza sanitaria

La sicurezza sanitaria prima di tutto. Per la quarta edizione di The Rome Table, il B2B internazionale dedicato all'ortofrutta, confermato all'A.Roma Lifestyle Hotel nei giorni 2 e 3 novembre prossimi, la società organizzatrice Omnibus, considerata la particolare situazione a livello nazionale e internazionale conseguente all'epidemia Covid-19, ha intrapreso tutte le iniziative necessarie a garantire la massima sicurezza sanitaria dei partecipanti.

Ai buyer esteri viene richiesto un certificato attestante la buona salute. All'ingresso delle sale che ospitano l'evento saranno disposte telecamere per il controllo immediato della temperatura e saranno distribuite gratuitamente mascherine e materiale disinfettante. Inoltre, in accordo con i responsabili dell'hotel, gli spazi saranno ulteriormente sanificati prima dell'inizio dell'evento, in entrambi i giorni, anche attraverso l'utilizzo di lampade UV. Sarà a disposizione una sala ulteriore rispetto alla passata edizione, oltre a tavoli di maggiori dimensioni, per garantire il distanziamento. Sempre a questo scopo, i due light lunch saranno serviti al tavolo nell'area ristorante. Infine, saranno distinte le entrate e le uscite nei locali adibiti all'evento.

"Non trattandosi né di una fiera né di un congresso, in cui distanziare i presenti risulta un problema, ma di un evento con ingressi programmati, potremo garantire incontri efficaci in un ambiente sicuro. E questo anche grazie alla partnership con un hotel che offre davvero tutte le garanzie", assicura il management di Omnibus.

L'A. Roma Lifestyle Hotel, sede per il secondo anno di The Rome Table, da parte sua ha infatti fatto sapere di aver predisposto "misure di protezione e sanificazione per permettere un'esperienza di soggiorno ancora più sicura e serena". Negli spazi comuni e per tutte le aree con maggiore frequentazione, sono assicurati misure e strumenti al di là dei protocolli standard per la tutela della salute.

Si legge in un messaggio inviato dai responsabili dell'hotel: "Abbiamo personale dedicato alla sanificazione costante delle superfici con maggiore frequenza di contatto tramite l'utilizzo di appositi detergenti disinfettanti. Colonnine gel disinfettante sono posizionate all'ingresso dell'hotel, al ricevimento, davanti agli ascensori, al Centro congressi e così in molte zone destinate agli ospiti. Apposita segnaletica verrà predisposta nelle aree comuni per mantenere il distanziamento fisico. Implementazione di dispositivi di separazione per ingresso ed uscita dall'hotel, per la gestione dei flussi con distanziamento e costante sanificazione di eventuali oggetti utilizzati dagli ospiti in fase di check-in e check-out, sono assicurate per fornire il massimo livello di protezione".

La sala allestita per gli incontri nell'edizione 2019

E ancora: "Stiamo implementando tecnologie avanzate, tra cui nebulizzatori elettrostatici, per sanificare le superfici in tutto l'hotel, dispositivi di tecnologia a lampade UV per la sanificazione di tutti gli strumenti condivisi. Tecnologia UV verrà inoltre utilizzata per igienizzare e purificare i filtri dell'aria condizionata, per garantire una maggiore pulizia dell'aria anche con macchinari specifici che verranno installati".

Insomma, le disposizioni fornite dal Ministero della Salute Italiano e dall'OMS saranno soltanto un punto di partenza degli standard di sicurezza sanitaria garantiti durante The Rome Table 2020.

Le iscrizioni sono aperte. L'ingaggio dei buyer esteri e della distribuzione italiana procede regolarmente con un'attenta selezione, tale da garantire ai partecipanti un'occasione commerciale unica di contatti selezionati. L'elenco buyer sarà completato entro un mese dall'evento.

Clicca qui per scaricare la brochure informativa dell'evento.

Per ulteriori informazioni: therometable@omnibuscomunicazione.net 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto