Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Peru'

Le esportazioni di limoni di Piura superano le 6.000 tonnellate nel 2020

Le esportazioni di limone dalla regione peruviana di Piura sono state finora pari a 6.368,29 tonnellate, nel 2020. Secondo i dati del ministero dell'agricoltura e dell'irrigazione, il principale consumatore di questo agrume è il Cile, un Paese che concentra oltre il 70% delle esportazioni totali di Piura.

Molto vicino al Cile c'è Panama, seguito da Belgio, Canada, Stati Uniti, Francia, Paesi Bassi, Italia e Germania.

Il Servizio nazionale per la salute e la qualità agroalimentare (Senasa) ha indicato che l'aumento delle esportazioni di limoni di Piura è stato progressivo dal 2017. In quell'anno, la campagna annuale ha registrato la certificazione di 6.054,25 ton di limone. Successivamente sono state certificate 10.115 tonnellate nel 2018 e 12.088 tonnellate nel 2019, dati che rendono evidente la crescita di questo prodotto sul mercato estero.

La coltivazione del limone a Piura avviene su una superficie di 18.353 ettari, con le principali valli di produzione: San Lorenzo (provincia di Piura), che ha 10.696 ettari di limoneti, Chira (provincia di Sullana) con 4.448 ettari e Chulucanas (provincia di Morropón) con 1.453 ettari.

Fonte: infomercado.pe


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto