Granda Tradizioni Srl

Negli Emirati Arabi tutti pazzi per il pesto di basilico alla genovese

Tre soci, interessati tanto alle logiche di mercato, quanto alle buone pratiche agronomiche, 15 ettari di terreni (tra serra e pieno campo) coltivati a basilico e rucola, destinati alla lavorazione in prodotti trasformati. Questa in sintesi la storia di Simone Griseri, titolare con i soci Valter Barale e Sergio Luciano dell'azienda Granda Tradizioni Srl.

In foto, Simone Griseri, socio fondatore di Granda Tradizioni Srl.

L'azienda è stata fondata nel 2012, ma, in realtà, affonda le proprie radici in un percorso che parte da più lontano, quando Valter Barale decise di mettere a disposizione della società la sua esperienza nel settore della trasformazione di prodotti agroalimentari. Il trampolino di lancio fu quello di unire le forze con gli altri due soci, con l'idea di commercializzare solo le lavorazioni realizzate nei propri laboratori di trasformazione.

Sul versante dell'innovazione, il marchio propone confezioni di pesto e di crema arricchite da semi decorticati di canapa, preparati di ragù di seitan (soprannominato anche carne di grano) e di tofu per i vegani, oltre a due nuovi pesti a base di ceci e di piselli.

Tra i prodotti di punta, nella gamma assortimentale, il Pesto di Basilico alla genovese biologico, disponibile in vaso vetro da 130 gr e in formati più grandi per il canale horeca e mense scolastiche, trattandosi di un prodotto naturalmente gluten fee, lavorato solo con basilico e olio extravergine di oliva. La linea biologica si completa con un'ampia gamma di referenze tra creme, sughi, olive nere intere e denocciolate, pomodori secchi, antipasti dell'orto, composte alla frutta.

Ortaggi e frutta vengono acquistati da agricoltori locali oppure, se si tratta di eccellenze certificate, dai territori di riferimento. I pomodori secchi da trasformare, per esempio, arrivano dalle aree pugliesi specializzate in questa tipologia di prodotto, mentre per i peperoni si scelgono varietà locali quali il lungo di Carmagnola o il quadrato di Cuneo.

I marchi aziendali sono tre: "La "Macina Bio" per la linea biologica commercializzata in Italia e all'estero nei canali specializzati e grande distribuzione, anche a Private Label; "Granda Gourmet", presente al Nord Italia, in particolare in Piemonte e Liguria e "Granda Tradizioni" nel resto d'Italia e nei Paesi stranieri".

In foto: Simone Griseri, Valter Barale e Sergio Luciano, titolari di "Granda Tradizioni".

"Mi piace considerare la filiera corta - dice Simone Griseri - come il catalizzatore di un sistema alimentare più sostenibile, il punto di forza di nuovi modelli di business e la fonte di una moderna rete di relazioni tra territorio, tradizioni, cultura, etica e comunità. La trasformazione agroalimentare è un segmento di mercato molto inflazionato: anche nel cuneese ci sono parecchie aziende di trasformazione, pertanto per fare la differenza abbiamo imboccato la strada della qualità e non della quantità. Abbiamo capito che, se un prodotto è buono, trova sempre il suo mercato e il made in Italy affascina molto, oltre a essere un elemento distintivo nel campo agroalimentare".

"Siamo molto concentrati sulla qualità dei processi di trasformazione - precisa Simone Griseri - soprattutto l'utilizzo intelligente delle temperature, riducendo la potenza degli strumenti di taglio, per non surriscaldare il basilico. Se vogliamo mantenere viva la materia prima, dobbiamo garantire al consumatore finale un prodotto genuino, con una struttura e con proprietà organolettiche preservate al meglio. Molti nostri prodotti sono apprezzati dai consumatori vegani e vegetariani".



L'azienda realizza il 60% del fatturato in Italia, tra Gdo e negozi biologici più rappresentativi del settore. Il 40% del giro d'affari deriva invece dall'export, ripartito equamente in tutta Europa.

"Le nostre più grandi soddisfazioni - conclude Griseri - sono i feedback che ci giungono dai consumatori ma anche i premi che abbiamo ottenuto in importanti manifestazioni di settore, per esempio negli Stati Uniti. Sul versante commerciale, siamo molto apprezzati negli Emirati Arabi e a Dubai, dove si fa largo consumo di pesto di basilico, anche spalmato sul pane, come fosse una crema. Di fatto, gli amanti delle spezie adorano il basilico per il suo retrogusto aromatico e profumato".

Contatti:
Granda Tradizioni Srl
Via XI Settembre, 47
12011 Borgo San Dalmazzo (CN)
Tel: +39 0171 265644
Cell: +39 335 382 251
Email: info@grandatradizioni.com
Web: www.grandatradizioni.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto