Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Stati Uniti e Germania rappresentano oltre la meta' delle importazioni mondiali di cetrioli

Secondo i dati COMTRADE, la Divisione statistica dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), nel 2019 Stati Uniti e Germania hanno importato oltre la metà di tutte le esportazioni di cetrioli effettuate a livello globale, per la precisione il 55,46%.

Nel 2019, il volume totale delle importazioni di cetrioli è stato di 2.702,6 milioni di kg, per un controvalore di 2.381,09 milioni di euro e un prezzo medio di 0,881 euro al kg.

Gli Stati Uniti sono stati l'importatore principale con 975,22 milioni di kg di cetrioli, cioè 36,08% del totale. A seguire, la Germania con 523,63 milioni di kg (19,38%) e il Regno Unito con 187,6 milioni di kg (6,94%).

Alla Russia segue la Repubblica Ceca con 76,81 milioni di kg (2,84%), la Francia con 72,45 milioni di kg (2,68%), il Belgio con 69,79 milioni di kg (2,58%), la Polonia con 63,47 milioni di kg (2,35%) e il Canada con 52,87 milioni di kg (1,96%).

La Spagna è al trentesimo posto, con un import di 8,48 milioni di kg di cetrioli per un valore di 7,42 milioni di euro e un prezzo medio di 0,87 euro al kg.

I valori per paese
Il valore delle importazioni di cetrioli degli Stati Uniti è stato di 786,1 milioni di euro (cioè 0,806 euro al kg), mentre la Germania ha speso 528,01 milioni di euro (1,008 al kg) e il Regno Unito 193.85 milioni di euro (1,033 euro al kg).

L'import olandese è stato di 113,84 milioni di euro, con un prezzo medio di 1,039 euro al kg; la Russia ha pagato 93,31 milioni di euro (0,934 euro al kg), la Repubblica Ceca 57,86 milioni di euro (0,753 euro al kg), la Francia 67,12 milioni di euro (0,926 euro al kg), il Belgio ha investito 49,91 milioni di euro (0,715 euro al kg), la Polonia ha speso 57,13 milioni di euro (0,900 euro al kg) e infine il Canada ha investito 60,91 milioni di euro (1,15 euro al kg).

Fornitori
Gli Stati Uniti hanno acquistato 776,05 milioni di kg di cetrioli dal Messico, 158,39 milioni di kg dal Canada e 29,08 milioni di kg dall'Honduras.

Il maggior fornitore della Germania è stata la Spagna, con 240,06 milioni di kg. A seguire, i Paesi Bassi con 216,45 milioni di kg e la Serbia con 10 milioni di kg.

Il Regno Unito ha importato 87,04 milioni di kg di cetrioli dalla Spagna, 85,31 milioni di kg dai Paesi Bassi e 10,6 milioni di kg di cetrioli dalla Germania.

I Paesi Bassi hanno importato 71,15 milioni di kg dalla Spagna, 21,6 milioni di kg dal Belgio e 12,85 milioni di kg dalla Germania.

La Russia ha acquistato 24,13 milioni di kg dalla Cina, 18,17 milioni di kg dall'Iran e 17,9 milioni di kg dalla Bielorussia.

Nel 2019 la Spagna ha importato 4,99 milioni di kg di cetrioli dal Marocco, 1,28 milioni di kg dalla Germania e 0,691 milioni di kg dai Paesi Bassi.

Fonte: hortoinfo.es 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto