L'analisi di Arno van den Oord (Champoord)

Vendite di funghi e germogli di soia ferme per qualche settimana, ora si registra una lenta ripresa

Le vendite di funghi e germogli di soia sono state difficili, ma si stanno riprendendo piuttosto bene. "Le vendite di germogli di soia, in particolare, si sono fermate completamente ed è successo nelle prime settimane subito dopo l'implementazione delle misure anti-coronavirus. Fortunatamente, questo mercato si sta lentamente riprendendo". A riferirlo è Arno van den Oord della olandese Champoord.

"L'effetto è stato notevole anche per le vendite di funghi per il canale Horeca. Fortunatamente abbiamo venduto quantità maggiori ai rivenditori. Al momento, anche le esportazioni sono in fase di ripresa". Secondo van den Oord, i prezzi degli champignon bianchi ammontano in media a 1,50-1,60 euro.

"Per il momento siamo ottimisti circa l'estate. Anche la produzione si sta riprendendo e sul mercato c'è un buon equilibrio. Non si registrano quantità eccessive o carenze. Forse – conclude van den Oord – il fatto che le persone resteranno a casa genererà un aumento delle vendite per i funghi e i germogli di soia".

Per maggiori informazioni
Arno van den Oord
Champoord

7 Uilecotenweg
5324 JT, Ammerzoden - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 735 991 754
Fax: +31 (0) 735 993 826
Email: info@champoord.nl
Web: www.champoord.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto