La stagione si e' ormai normalizzata molto, soprattutto nei mercati europei

Le esportazioni di kiwi cileno superano le 95.000 tonnellate

La stagione del kiwi è in pieno svolgimento in Cile. Il Paese ha esportato 95.045 tonnellate nelle settimane 23 e 24, un dato che riflette un calo del 12% su base annua dei volumi di esportazione.

"C'è un volume inferiore a causa dell'effetto del caldo estivo, che ha portato a dimensioni inferiori dei frutti e a uno sradicamento di ettari. Tuttavia, non dovrebbe esserci una grande differenza tra questa stagione e le esportazioni dell'anno scorso. Secondo le nostre stime, saranno dal 4 al 5% in meno", ha dichiarato Carlos Cruzat, presidente del Comitato Kiwi.

"Inoltre, le esportazioni sono iniziate più lentamente e quasi il 40% di esse sono state effettuate in ritardo. Tuttavia, con l'evolversi della stagione, i volumi si sono equilibrati. Al momento siamo in ritardo di quasi il 10%, il che è dovuto alla difficoltà di spedizione verso i mercati internazionali a causa di Covid-19", ha aggiunto Cruzat.

"Inoltre, i raccolti sono iniziati più tardi del solito perché non c'era alcuna fretta data la grande incertezza dei mercati. Inoltre, tutto è rallentato perché il numero di lavoratori nei campi e negli impianti di imballaggio è diminuito a causa del distanziamento sociale e di altre misure adottate per salvaguardare le persone", ha detto Cruzat. "Fortunatamente la stagione si è ormai normalizzata, soprattutto nei mercati europei".

Mercati di destinazione
L'Europa continua ad essere la principale destinazione di questo frutto cileno, con 27.744 tonnellate e un aumento del 26% rispetto al 2018. Seguono Estremo Oriente con 26.096 tonnellate (-43%), America Latina con 15.748 tonnellate (-18%), Nord America con 13.413 tonnellate (-12%), Medio Oriente con 3.438 tonnellate (+ 33%) e  Russia con 8.607 tonnellate (-49%).

Oltre il 90% del kiwi esportato è della varietà Hayward, seguita dal 4% delle altre varietà, guidate da Jintao.

Fonte:  simfruit.cl 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto