La testimonianza di Willem Kea (Greenfresh)

Competere solo sulla qualita', non piu' sul prezzo

L'azienda olandese specializzata in erbe aromatiche, Greenfresh, si è sempre concentrata sulle aree di coltivazione dell'Africa orientale. Il Kenya è il principale Paese d'origine, insieme a Tanzania e Uganda. La limitata capacità del trasporto aereo ha complicato la situazione. Ciò ha comportato forti aumenti dei prezzi. Questa è stata una svolta per Willem Kea. "Abbiamo scelto di raggiungere il 200% di qualità premium. Il prodotto deve essere eccezionale o non partiamo neanche con la produzione. Vogliamo competere per la qualità e il servizio, e non più per il prezzo".

"La stagione di coltivazione del Kenya è attualmente piovosa, ma fortunatamente sta andando bene. Nelle aziende dobbiamo rispettare le misure di distanziamento richieste e questo crea un po' di pressione. Anche la capacità di trasporto aereo è ancora molto limitata dal Kenya. Ciò significa che i prezzi sono aumentati in modo esagerato. Molte voli charter vengono utilizzati per il trasporto delle merci. Tuttavia, ci atteniamo alle linee aree di sempre".

"Le utilizziamo sin dal primo giorno. Questi sono tutti voli diretti per Amsterdam e avvantaggia in modo significativo la qualità e la conservazione delle erbe aromatiche. Fortunatamente, stiamo ancora avendo un buon volume di prodotti. Alla fine del mese prossimo, la capacità di trasporto dovrebbe aumentare", afferma Kea.

La Greenfresh si è sempre concentrata maggiormente sull'offerta di erbe aromatiche per il settore dell'ospitalità rispetto, ad esempio, ai canali della vendita al dettaglio. "La maggior parte delle nostre erbe aromatiche finisce nei piatti dei consumatori. Il passaggio avviene tramite gli esportatori o il canale Horeca. Queste erbe aromatiche vanno nel Benelux, ma anche nell'Europa orientale e in Scandinavia, oltre che verso destinazioni all'estero".

"Con il lockdown e il traffico aereo limitato, la nostra situazione ha subito un duro colpo", ammette Kea. "Gli operatori stanno lottando e fanno trattative più lunghe con i fornitori, così come i loro fornitori. E' quindi fondamentale ottenere prodotti durevoli. Fortunatamente, le misure restrittive sono state gradualmente allentate. Vediamo che il mercato Horeca sta recuperando più velocemente del previsto. Soprattutto le erbe aromatiche preconfezionate sono in netto recupero".

"Il costo del prodotto, tuttavia, è aumentato enormemente. Bisogna dirlo. Ecco perché vogliamo fornire solo la crème-de-la-crème della produzione. Nelle ultime settimane, abbiamo ricevuto molte critiche sull'aumento dei prezzi. Ma non ho sentito nessuno lamentarsi della merce consegnata. Stiamo ricevendo solo riscontri positive. Abbiamo realizzato volumi sufficienti per il commercio di massa, ma stiamo anche guadagnando nuovi clienti che puntano unicamente sulla qualità".

"Anche la domanda di erbe aromatiche confezionate è salita alle stelle. L'imballaggio del prodotto ne beneficia a livello di shelf-life, qualità, aspetto e convenienza delle scorte, fornendo valore aggiunto ai grossisti. Gli esportatori che riforniamo esportano anche oltreoceano. Senza togliere nulla alle erbe aromatiche europee, quelle africane sono più resistenti e si conservano meglio. Ecco perché i nostri partner le preferiscono".

Secondo Kea, un'altra tendenza è che la vendita di confezioni miste risponde a una particolare richiesta. "Molti dei nostri clienti vendono direttamente ai consumatori. Piccoli pacchetti con un mix di insalate o per barbecue, si vendono sempre molto bene".



Per maggiori informazioni
Willem Kea
Greenfresh
50B Vinkenweg
2231 NT, Rijnsburg - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 714 010 806
Fax: +31 (0) 714 010 012
Email: willemkea@greenfresh.nl   
Web: www.greenfresh.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto