Insieme per crescere: oltre 6 milioni di euro alle imprese ortofrutticole e non solo

Un progetto da sei milioni di euro, quello presentato dal Distretto del cibo del sud est siciliano, grazie a un bando emanato dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali lo scorso 17 febbraio 2020. La misura, nel complesso, ha previsto uno stanziamento di 30 milioni di euro in tutto il territorio nazionale, con finanziamenti a fondo perduto sino al 40%, a beneficio delle aziende del distretto che avranno aderito al progetto. Obiettivo del bando è il rafforzamento del tessuto socioeconomico del distretto e la creazione di un'economia circolare che metta in rete le aziende e le varie produzioni.

Immagine di repertorio

Il progetto, presentato dalle imprese aderenti al Distretto del cibo del sud est siciliano, ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo territoriale, l'innovazione e la promozione delle filiere agroalimentari della Sicilia orientale. I finanziamenti potranno essere destinati a investimenti connessi alla produzione agricola, investimenti nella trasformazione di prodotti agricoli e nella commercializzazione, misure di promozione, aiuti alla ricerca e allo sviluppo del settore agricolo, partecipazione alle fiere, investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e produzione di biocarburanti.

Il Distretto, con sede a Vittoria (RG), comprende oltre 280 imprese situate in buona parte dell'isola ed è uno dei sette distretti riconosciuti, in Sicilia, dal Ministero italiano dell'agricoltura. Queste imprese operano in vari settori d'eccellenza, a partire da quello orticolo, frutticolo, agrumicolo ma riguarda anche i comparti oleario, vinicolo, lattiero caseario, mielicolo e cerealicolo.

"Vittoria, sede del Distretto del cibo del sud est siciliano, diventa quindi, in qualche modo, la capitale strategica di un progetto di sviluppo del territorio: Vittoria, infatti è anche sede operativa di un secondo distretto, il Distretto orticolo del sud est Sicilia, cui aderiscono oltre cento imprese".

Lo stanziamento complessivo di 30 milioni di euro dovrà essere ripartito tra tutti i distretti italiani che hanno deciso di aderire a questo primo bando. Saranno premiati e finanziati i progetti ritenuti migliori e più competitivi.

La progettazione del Distretto del cibo del sud est Siciliano ha adottato una strategia a misura di impresa, privilegiando il raggiungimento della massima percentuale possibile di finanziamento a fondo perduto: "Infatti, in questo momento delicato, il contributo al 40 per cento potrà essere goduto interamente dai sottoscrittori del patto promosso dal distretto del cibo del sud est siciliano".

L'obiettivo è "fare rete per crescere", sviluppando attività sinergiche volte ad innalzare la competitività del territorio.

Contatti:
PROMOTERGROUP Spa
P.le Clodio, 18
00185 Roma
Via del Carrubo, sn
97019 Vittoria (RG)
Tel.: +39 3395784566
Email:info@promotergroup.eu
Web: www.promotergroup.eu


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto