La grande distribuzione non e' piu' tenuta a promuovere i prodotti alimentari Made in Romania

Secondo una nuova legge adottata dal Parlamento alla fine di marzo e promulgata dal presidente Klaus Iohannis il primo aprile, la grande distribuzione in Romania non è più tenuta ad assegnare uno spazio distinto sugli scaffali per i prodotti alimentari di produzione locale.

Il disegno di legge (legge 28/2020) ha anche eliminato l'obbligo per la grande distribuzione di acquistare almeno il 51% dei prodotti alimentari freschi che vende (carne, uova, verdura, frutta, miele, latticini e prodotti da forno) dai produttori locali.

Inoltre, la nuova legge elimina completamente il termine "prodotto rumeno" dalla legge che disciplina la vendita di prodotti alimentari (legge 321/2009, modificata nel settembre 2016). La nuova legge è entrata in vigore a metà maggio.

Fonte: romania-insider.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto