Port International

Un futuro a emissioni zero? Oggi e' piu' possibile che mai

"La situazione attuale è complessa e si presenta con nuove sfide: oltre alle ormai note regole del Coronavirus, c'è da fare i conti con l'aumento dei costi logistici e varie restrizioni, colli di bottiglia e ritardi lungo la catena di approvvigionamento. Alla Port International facciamo del nostro meglio, cercando nuove soluzioni per garantire qualità e disponibilità dei prodotti. Il nostro personale, in ufficio e in smart working, mantiene i collegamenti con i nostri partner in tutto il mondo, e tutto procede molto bene", afferma la direzione della compagnia di import/export ortofrutticolo Port International Group.

"Oltre alla salute dei nostri dipendenti, siamo anche molto preoccupati per l'ambiente. L'attuale situazione del Coronavirus dimostra che possiamo influenzare attivamente il cambiamento climatico e che le misure di riduzione sono più attuali che mai. Le insolite condizioni meteo non riguardano solo la nostra attività e i nostri prodotti, ma inducono anche i consumatori a fare delle opportune riflessioni".

Il team della Port International Group al Fruit Logistica di quest'anno.

Con BE CLIMATE, il primo marchio climate-neutral per frutta e verdura fresca, l'azienda con sede ad Amburgo vuole andare oltre e dare l'esempio, con un approccio consapevole e sostenibile al cibo e al nostro ambiente. "BE CLIMATE offre ai consumatori l'opportunità di dare un contributo attivo alla protezione del clima, in modo semplice e senza grandi sforzi".

Per maggiori informazioni:
Port International Group
Lippeltstr. 1
20097 Hamburg
Tel: +49 40 301 000 556
Fax: +49 40 301 000 66
Email: info@port-international.com 
Web: www.port-international.com  


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto