E' l'azienda Zarre' a raccontarlo

Il mercato inglese e' interessato al finocchio italiano

"La campagna estiva del finocchio è cominciata da poco; al momento il prodotto manca, sia a causa del freddo dei mesi scorsi sia per la difficoltà nel reperire manodopera durante i trapianti avvenuti nel pieno dell'emergenza pandemica. I prezzi, però, sono interessanti: siamo sui 70 eurocent in più al chilo rispetto allo scorso anno". Così dichiara Pippo Zarrella, direttore commerciale della Zarrè Srl specializzata nella lavorazione 365 giorni l'anno di finocchio, con sede a Bellizzi, in provincia di Salerno .

L'azienda, al fine di assicurare un'offerta costante di prodotto per tutto l'anno, si approvvigiona da diverse zone italiane come Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria e Puglia. "Attualmente stiamo lavorando il prodotto del Fucino e movimentiamo 30 tonnellate al giorno di merce, nei calibri più richiesti dal mercato".

"I nostri finocchi sono destinati in parte al mercato interno e in parte ai mercati del nord Europa, sui quali siamo presenti da un po' di tempo. Senza dubbio, il mercato più interessante è quello tedesco che però attualmente è fermo e riprenderà con le forniture a ottobre. In più, recentemente abbiamo approcciato il mercato inglese; fin da subito il nostro prodotto è risultato interessante ai loro occhi".

I Zarrella sono una storica famiglia della Piana del Sele (territorio che abbraccia diversi comuni della provincia di Salerno) con una lunga tradizione da produttori e commercianti di finocchi e carciofi. Solo cinque anni fa, nel 2015, per opera di Pippo Zarrella, nasce la Zarrè Srl che si occupa esclusivamente della lavorazione e commercializzazione dei finocchi per tutto l'anno.

La sede operativa aziendale è ubicata a Bellizzi (SA), dove è presente un ampio magazzino di lavorazione di 1200 mq che dispone di una sala di lavorazione, di celle frigorifere e di un ampio piazzale di carico-scarico della merce.

"Il nostro obiettivo è concentrarci sulla qualità e essere costanti nel mantenerla. Credo che questa sia la strategia vincente per essere competitivi sul mercato. E' fondamentale non svendere il prodotto", dichiara Stefania Distocco, amministratrice dell'azienda.

"Se perseveriamo con questa tendenza – prosegue il direttore commerciale - nel giro dei prossimi due anni potremo raddoppiare i quantitativi e il fatturato; tant'è vero che, grazie alla nostra strategia vincente, nel giro di soli 5 anni abbiamo incrementato il nostro fatturato più del 50%".

"Per il futuro - conclude Zarrella - abbiamo in programma l'ampliamento della linea finocchi, con l'inclusione della linea a residuo zero. In più, inseriremo un nuovo packaging in cartone con flowpack contenente 2 e 4 frutti. Infine, ci piacerebbe ampliare lo stabilimento, visto l'incremento dei quantitativi movimentati".

Contatti:
Zarrè Srl
Via Olmo 3
84092 - Bellizzi (SA)- Italy
Tel: (+39) 0828 1991041
Email: commerciale@zarre.it
Web: www.zarre.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto