Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova anguria fresca a spicchi per stimolare consumi ancora stagnanti

Le tendenze nel consumo di frutta stanno cambiando: una riprova ne è il fatto che “l'anguria viene sempre più venduta a metà e in quarti, e meno a frutto intero. Da un lato, i consumatori trovano sempre meno conveniente trasportare nei loro cestini della spesa le angurie intere, poiché pesano più di 6 chili; dall'altro, vogliono vedere che aspetto ha il prodotto, prima di acquistarlo". E' quanto afferma Christian Palacios, responsabile marketing della Peris, azienda specializzata nella commercializzazione di melone e anguria, zucca, cipolla, sedano e prodotti ortofrutticoli già tagliati, compresi tutti i tipi di frutta e verdura.

Seguendo questa tendenza, la società valenciana ha appena lanciato un nuovo prodotto: l'anguria nera tagliata a spicchi, in modo che questo frutto, il più popolare durante i caldi mesi estivi, possa essere consumato ovunque e in qualsiasi momento, da solo o con la famiglia e gli amici.

"Riteniamo che questo concept sia adatto alle nuove abitudini di consumo. L'abbiamo visto alcuni anni fa sul mercato anglosassone e abbiamo grandi aspettativi anche sul mercato spagnolo, che rappresenta la maggior parte delle nostre vendite", afferma Christian Palacios.

"Sebbene le metà e i quarti di anguria siano ancora i più diffusi, siamo molto fiduciosi su questo nuovo prodotto. Stiamo anche studiando il lancio di spicchi di melone confezionati, poiché anche se questo frutto non è così popolare come le angurie, potrebbe produrre risultati altrettanto buoni".

Mentre negli ultimi due anni, l'uso della plastica negli imballaggi è diventato molto impopolare, il responsabile del marketing di questa azienda ritiene che, in questa situazione di crisi sanitaria, la plastica si sia dimostrata la migliore alternativa per le catene di supermercati. "Al momento, la plastica è il materiale più versatile e igienico, e i grandi rivenditori non possono permettersi di correre rischi che potrebbero mettere in pericolo la salute dei consumatori".

Al momento, i mercati sono a corto di angurie di qualità, a causa delle avverse condizioni meteo registrate nella zona di produzione di Almería. "Trovare angurie di qualità nelle serre è difficile. C'è una guerra tra gli acquirenti, che chiedono cifre sempre più alte per ottenere il miglior frutto. In questo momento, i prezzi sono alle stelle, ma si prevede che scendano, poiché si stanno raccogliendo le angurie coltivate in pieno campo, a Murcia e Valencia. Quest'anno sono state piantate più angurie nella regione di Valencia, a differenza di altre aree di produzione, come la Castiglia-La Mancia, dove invece la superficie è stata ridotta del 20% ".

In generale, le vendite della Peris sono aumentate dall'inizio della crisi del Covid-19. "A eccezione di soluzioni come le vaschette di frutta già tagliata per il consumo on-the-go, le vendite sono aumentate di circa il 30% per quasi tutti i nostri prodotti, in particolare per la zucca sbucciata e porzionata".

Maggiori informazioni:
Christian Palacios
Vicente Peris S. A.
Travesía de Roca, 1-3
46134 Foios, Valencia. Spain
M: +34 615016650
marketing@vicenteperis.com
www.vicenteperis.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto