Prosegue la campagna delle orticole in pieno campo nell'areale di Siracusa

Procede a pieno ritmo la campagna delle orticole nell'areale di Siracusa, sul versante orientale della Sicilia che, quest'anno, vede produzioni complessivamente di buona qualità. Un'annata che, Covid a parte, regala soddisfazioni all'azienda agricola condotta da Giuseppe Leone il quale, con oltre 35 ettari coltivati a fagiolino, patate, cipolle e meloni, è diventata negli anni sempre più un punto di riferimento per i mercati all'ingrosso del sud Italia.

Giuseppe Leone

"Quella della cipolla, ormai al termine, è stata una buona campagna produttiva, con prezzi mediamente soddisfacenti – ha rivelato l'imprenditore – La Cirrus (cipolla bianca) ha completato la nostra offerta di varietà rosse e bionde, suscitando l'interesse dei nostri partner commerciali. Su 5 ettari totali impegnati a questa specie, quest'anno siamo riusciti a ricavare una produzione di ben 35 ton/ha. Il prezzo medio è stato di 50 centesimi di euro al kg. L'ultima raccolta è prevista per la fine di maggio".

"Diverso il discorso per le patate, che abbiamo iniziato a raccogliere ai primi di questo maggio e che termineremo a metà giugno. I calibri sono ottimi e la resa è di 40 ton/ha! Si tratta indubbiamente del nostro maggiore impegno, con 20 ettari coltivati. Anche qui i prezzi medi sono stati discreti: a inizio stagione sui sessanta centesimi di Euro, mentre adesso siamo a trenta centesimi di Euro. Speriamo che si mantengano almeno così fino al termine della raccolta".

Al via la campagna del fagiolino
"Tra le orticole – ha continuato Leone – spicca il fagiolino che, nei nostri areali, grazie alle condizioni pedoclimatiche, assume caratteristiche organolettiche molto apprezzate in tutta italia. Iniziamo a raccogliere, a breve, prima con la varietà Giulivo, per poi continuare con SV1541GA. Sulla scorta dell'esperienza accumulata negli anni, riusciamo a essere sempre competitivi per gusto, calibro, colore e tenuta in post raccolta. Ormai siamo in dirittura d'arrivo con le prime raccolte, effettuate su 5 ettari, che cominceranno il 25 maggio per concludersi, indicativamente, a metà luglio. Maggio è stato anche il mese dello zucchino (2 ettari in pieno campo), le cui raccolte sono iniziate il 10 maggio e finiranno a fine giugno. La coltivazione in questo periodo ci consente di non avere problemi con il virus New Delhi, in quanto la pressione del patogeno si dimostra bassa, sino a fine giugno".

Grandi aspettative per il melone gialletto
"Completeremo la stagione, per questa prima metà dell'anno, con il melone gialletto – conclude l'esperto – Al momento è troppo presto capire come andrà la produzione, sebbene lo stadio fenologico sia ottimale fin qui. Da anni, ormai, abbiamo consolidato la coltivazione su un'unica varietà che continua a darci soddisfazioni: il melone Giorillo. I nostri clienti commerciali puntano sul sicuro, con noi, conoscendo non solo la nostra capacità di gestire le produzioni, ma anche la serietà che ci contraddistingue in anni di presenza sui mercati italiani".

Contatti:
Az. Agr. Leone
Via Elorina, 117
96100 Siracusa - Italy
Tel.: +39 3470366106
Email: leone.giuseppe1973@gmail.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto