Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

PurFresh

L'ozono come alternativa per il Clorprofam nei trasporti

Si sta avvicinando la data del divieto Ue sull'uso dell'antigermogliante Clorprofam (CIPC): in Belgio è il 30 giugno mentre nei Paesi Bassi la sostanza potrà essere utilizzata fino all'8 ottobre. Molte associazioni di settore avvertono che il divieto avrà un forte impatto sulle patate e sulle cipolle. Esistono alternative per lo stoccaggio, ma non c'erano ancora per il trasporto. Fino a quando l'americano PurFresh non ha iniziato a parlare con un coltivatore di bulbi di fiori.

Un coltivatore di bulbi di fiori? Sì, hai letto bene. Il produttore in questione cercava una soluzione per impedire la germinazione dei suoi bulbi durante il trasporto ed è finito con l'incrociare PurFresh. Questa azienda offre pannello per ozono e pannello per lo stoccaggio in atmosfera controllata, che rallentano il processo di germinazione nel container.

"In precedenza l'azienda si è concentrata sull'esportazione di frutta dal Sud America, come mango, banane e mirtilli", dice Joyce Boezaard-Klapwijk, responsabile vendite per il mercato europeo di PurFresh. "Nella conversazione con questo cliente nei Paesi Bassi, abbiamo scoperto che c'era anche una richiesta di queste soluzioni per le esportazioni dall'Europa verso destinazioni oltreoceano, soprattutto per le patate e le cipolle. Abbiamo effettuato una serie di test. Il prodotto è pronto per l'uso e potrebbe essere una buona alternativa agli antigermoglianti nel trasporto che saranno presto vietati. Inoltre, l'ozono è un mezzo naturale e quindi biologico".

Il panel è montato sul retro del reefer

Ozono e stoccaggio in atmosfera controllata nel reefer
PurFresh funziona con l'ozono che viene iniettato nel container reefer. "Lo facciamo attraverso un pannello che noi, come azienda, installiamo sul reefer", spiega Boezaard-Klapwijk. "Oltre all'iniezione di ozono che influisce sull'atmosfera nel reefer, offriamo anche un secondo pannello, per lo stoccaggio in atmosfera controllata. Questo permette anche di regolare la temperatura e il livello di anidride carbonica nel container in base alle esigenze del cliente".

"Offriamo anche il tracciamento del container collegato a questi due pannelli. Questo rende il posizionamento più preciso rispetto alle piattaforme della compagnia di navigazione e ci permette di regolare le impostazioni a distanza, se necessario".

99% dei funghi e dei batteri uccisi
L'uso dell'ozono offre altri vantaggi, secondo Boezaard-Klapwijk. "Uccide oltre il 99% di tutti i batteri e funghi presenti nel container. Immaginate di avere una patata ammuffita nel vostro carico. In circostanze normali, quel fungo si diffonde nel container e tutto il carico è rovinato. Con il panel per ozono, tuttavia, il danno viene limitato a quella patata. Non sorprende quindi che questo rimedio naturale sia ora ampiamente utilizzato anche nella lotta contro il Coronavirus. E' importante che il container venga lasciato chiuso con l'uso di questo pannello fino a quando non raggiunge la sua destinazione, altrimenti l'ozono iniettato fuoriesce".

Per maggiori informazioni
Joyce Boezaard-Klapwijk
PurFresh 
Nieuwesluisweg 200
3197 KV Botlek Rotterdam - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 6 83 59 94 31
Email: jboezaard@purfresh.com
Web: www.purfresh.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto