Prezzi iniziali alti per le albicocche siciliane, ora di nuovo in calo

"Parte bene la campagna delle albicocche, in Sicilia, che quest'anno si prospetta in maniera interessante. La stagione ha visto un'iniziale impennata della richiesta, e di conseguenza dei prezzi, date le limitate quantità disponibili". A dirlo è Marsello Lo Sardo di GB Italia, nota azienda siciliana specializzata in frutticoltura.

Marsello Lo Sardo

I continui e repentini cambiamenti dei fattori climatici, però, possono far cambiare le cose nel giro di qualche giorno e così, "attualmente le produzioni sono aumentate vertiginosamente. Le temperature elevate hanno velocizzato il processo di maturazione, facendo  aumentare i volumi del prodotto pronto al mercato, determinando un prezzo al ribasso".

"Nel nostro caso, le varietà maggiormente coltivate - racconta l'imprenditore - sono le albicocche rosse, molto richieste e consumate dalla clientela finale. Tra le loro caratteristiche, ricordiamo il calibro generoso del frutto, la buona consistenza della polpa, il buon sapore sempre molto buono e aromatico, accompagnato da un grado zuccherino di 13-14° Brix all'incirca. Il crescente interesse per l'albicocco da parte dei consumatori, negli ultimi 5 anni, si è tradotto in un aumento delle coltivazioni negli areali della Sicilia centrale, che hanno determinato un incremento dell'offerta di prodotto in grado di consentirci una buona presenza sui vari mercati, italiani ed esteri".

"Il prezzo medio, al momento - spiega il manager - si aggira attorno ai 50 centesimi di Euro al kg, che aumenta fino a 70 centesimi per le qualità più pregiate. I nostri mercati spaziano in tutta Italia, abbracciando sia l'ingrosso sia le piattaforme della GDO. In questo senso, ci vengono molto in aiuto le certificazioni di cui disponiamo da diversi anni, ormai, e che servono a essere concorrenziali rispetto ad altre aree di produzione".

"L'Italia, insieme alla Spagna, è il principale produttore ed esportatore di frutta e verdura in Europa. Con una varietà di climi differenti lungo la penisola, il nostro Paese vanta un'altrettanto vasta gamma di prodotti per varietà e calendario".

"Di certo, l'aggregazione sarebbe un'arma valida per tutelare il nostro prodotto, anche mediante iniziative promozionali comuni su scala nazionale e internazionale. Ma, nelle nostre zone, questa strategia è da sempre un'utopia. Pertanto, i singoli produttori e commercianti, non avendo singolarmente la forza economica o una sufficiente cultura d'impresa, non riescono a comunicare il valore del proprio prodotto, rimanendo indietro".

Contatti:
Gruppo Lo Sardo 
C.da Impiso Giardinelli, sn.
92024 Canicatti (Ag) - Italy
Tel.: (+39) 0922 830731
Fax: (+39) 0922 829299
Email: info@gbitalia.com
Web: http://gbitalia.com/


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto