In ritardo rispetto al 2019

Melagrane Ruby sul mercato cinese: grandi volumi solo alla fine di luglio

Nelle aree di produzione del Sichuan, i primi melagrani stanno già dando i loro frutti. Tuttavia, le condizioni meteo non sono state eccezionali durante la fioritura, quindi quest'anno la qualità del prodotto non è ottimale. Inoltre, le melagrane dovrebbero arrivare sul mercato cinese in grandi volumi alla fine di luglio, con una settimana di ritardo rispetto al 2019.

Quest'anno, nel Sichuan, la superficie complessiva dedicata a melagrane non è aumentata in modo significativo. "Abbiamo ampliato il nostro campo di applicazione e acquistato melagrane da più aree di produzione, il che significa anche che il nostro volume di vendita aumenterà probabilmente di 5.000-10.000 tonnellate", dichiara Liu Wen, portavoce della Chengdu Bin Guo Agriculture Co., Ltd.

"Negli ultimi anni, la melagrana tunisina senza semi è stata molto popolare sul mercato cinese. I commercianti di frutta hanno lentamente iniziato a riempire il mercato di frutti. Man mano che la concorrenza è diventata più feroce, anche le vendite sono diventate un po' caotiche. Elemento cruciale per i produttori che vogliono distinguersi in un mercato competitivo e caotico è garantire la qualità del prodotto e una resa standardizzata. La melagrana è un frutto relativamente minore sul mercato frutticolo cinese; sono poche le aziende disposte a investire nelle attrezzature necessarie per produrre melagrane di alta qualità. Tuttavia, riteniamo che l'automazione sia la chiave per una produzione standardizzata", ha dichiarato Liu.

"I nostri obiettivi per i prossimi anni sono l'integrazione delle piantagioni di melagrane nel Sichuan e l'invio di team tecnici per aiutare gli agricoltori con la coltivazione, per stabilire standard sui metodi di raccolta e confezionamento e per eliminare la concorrenza sleale dilagante sul mercato cinese della melagrana".

Quest'anno la Bin Guo Agriculture continuerà a vendere le melagrane come sempre, ma investirà anche nello sviluppo di canali di vendita online. "Il nostro volume di vendite online è aumentato in modo significativo dallo scoppio del Covid-19. Sebbene in Cina la pandemia sia stata ampiamente controllata e il mercato sia già in ripresa, i consumatori cinesi sono ormai abituati allo shopping online. Abbiamo notato che mentre le vendite tradizionali sono in graduale recupero, il volume degli ordini online non diminuisce. Pertanto, abbiamo deciso di adeguare la nostra strategia di marketing, ampliando nei prossimi sei mesi le vendite online tramite una nuova piattaforma di e-commerce", ha spiegato Liu.

La Bin Guo Agriculture possiede una piantagione di melagrane che copre una superficie di 67 ettari. La varietà più famosa coltivata dall'azienda è la tunisina Ruby.

"Prevediamo di vendere soprattutto frutti di questa varietà, ma vogliamo fornire anche referenze caratteristiche del sud-ovest della Cina, per offrire una gamma di opzioni ai nostri clienti. Ad esempio, venderemo nettarine, susine, mandarini e kiwi del Sichuan" ha continuato Liu.

"Abbiamo in programma di integrare gli acquisti all'ingrosso dalle piantagioni locali con la vendita al dettaglio online. Prendiamo ad esempio le nettarine: sono appena entrate sul mercato e anche se il Sichuan non è una delle più importanti aree di produzione di nettarine, quelle che vengono prodotte qui sono particolarmente dolci e fragranti, perché l'ambiente naturale del Sichuan è adatto alla coltivazione di una grande varietà di frutti, e può quindi soddisfare i consumatori cinesi con nuovi e particolari sapori".

Per maggiori informazioni
Liu Wen - direttore
Sichuan Bin Guo Agriculture Co., Ltd.
Email: liuwen@b-guo.com
Tel.: +86 18628090302


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto