Avvisi









Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Marco Haegeli (Karl Haegeli Erben AG)

Grandi opportunita' per i prodotti biologici al mercato all'ingrosso di Zurigo

E' tornato l'ottimismo al mercato all'ingrosso di Zurigo: dopo settimane di chiusura, i ristoratori regionali stanno lentamente riavviando le loro attività e i prodotti ortofrutticoli nazionali e importati tornano ad arrivare nei consueti volumi. Anche Marco Haegeli, fornitore specializzato di merci importate e partner della Karl Haegeli Erben, guarda di nuovo al futuro, seppure con una certa cautela.

In pieno svolgimento la stagione delle ciliegie
Nella Hall commerciale del mercato all'ingrosso di Zurigo, le merci stagionali italiane arrivano in abbondanza, giusto in tempo per la ripresa delle attività del canale Horeca. Questa settimana, ad esempio, saranno in vendita le prime ciliegie italiane di Vignola. "I prodotti soddisfano una domanda alquanto elevata. Stiamo commercializzando anche ciliegie spagnole, ma non sono della stessa qualità delle ciliegie precoci italiane. Questo si riflette di conseguenza sul prezzo commerciale: le merci spagnole vengono attualmente scambiate intorno a 9-10 franchi svizzeri/kg, quelle italiane a volte al doppio del prezzo".

Marco Haegeli al mercato di Zurigo.

Stando alle stime attuali, presto saranno sul mercato anche le merci francesi, ha spiegato Haegeli. "All'inizio di giugno probabilmente seguiranno le prime ciliegie precoci dalla Svizzera e fino ad allora saranno disponibili solo le ciliegie locali".

Carciofi: cambio stagionale
Un altro prodotto interessante è rappresentato dai carciofi, provenienti al momento da tre diverse regioni di coltivazione. "Prima di tutto ci sono gli ultimi prodotti dall'Italia, la cui campagna finirà presto. Nel frattempo, da alcune settimane è sul mercato anche la Francia. Quest'anno il prodotto che arriva dalla Bretagna è disponibile un po' prima del solito e, insieme, commercializziamo anche i carciofi provenienti dalla regione del Roussillon, nel sud della Francia", spiega il commerciante.

Solitamente, dalla Francia vengono acquistate due varietà, Castel e Cardinal. "Il Cardinal di solito è più popolare tra i clienti, per il suo bellissimo colore viola".

I carciofi Cardinal francesi sono disponibili sia da coltivazione convenzionale che biologica.

Ampliamento della gamma biologica
Sebbene la quota principale della gamma di prodotti commercializzata sia quella convenzionale, da quest'anno la Haegeli si sta concentrando anche sul biologico. "Abbiamo sempre importato agrumi biologici dalla Sicilia durante la stagione invernale e sono stati molto apprezzati dai clienti. Quest'anno abbiamo deciso di ottenere la certificazione CH-BIO e, di conseguenza, ampliare la nostra gamma bio".

Prodotti ortofrutticoli bio italiani.

Secondo il rivenditore specializzato, sul mercato all'ingrosso di Zurigo e in generale su quello svizzero, c'è un potenziale interessante per i prodotti bio. "In inverno si commercializzano soprattutto gli agrumi bio e tutti i tipi di verdure provenienti dall'Italia. Attualmente, le verdure svizzere arrivano sul mercato in quantità sempre maggiori. Stiamo anche notando che sempre più produttori svizzeri sono disposti a passare al biologico".

"Soprattutto nei punti vendita specializzati e sul mercato settimanale, il consumatore svizzero vuole avere accesso ai prodotti regionali e bio, ove possibile. Il prossimo passo è quello di ottenere la certificazione Demeter, che sta diventando sempre più importante in Svizzera".

Per maggiori informazioni
Marco Haegeli
Karl Haegeli Erben AG
Würzgrabenstrasse 6
8048 Zurigo - Svizzera
Tel.: +41 44 439 78 00
Fax: +41 44 439 78 09
Email: info@haegeli.com
Web: www.haegeli.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto