Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto semestrale sulla produzione argentina di pomacee

Per la campagna di commercializzazione 2019/20, la produzione argentina di frutta decidua fresca è stata rivista al ribasso in 480.000 t di mele e 550.000 t di pere, a causa delle cattive condizioni meteo.

Di contro, si stima che le esportazioni aumenteranno a 100.000 tonnellate per le mele fresche e a 300.000 tonnellate per le esportazioni di pere fresche: volumi invariati rispetto alle precedenti stime ufficiali. Le difficoltà economiche e finanziarie continuano a minare la competitività degli esportatori argentini. La pandemia di non ha tuttavia avuto un impatto importante sull'industria argentina di frutta decidua.

Problematiche produttive
I produttori argentini di frutta continuano ad affrontare una serie di problemi che minacciano la redditività a lungo termine del settore. Molti fattori, come la svalutazione del pesos argentino, le politiche fiscali sull'esportazione e l'aumento dei costi di produzione per la manodopera e l'energia, rappresentano delle sfide significative per la redditività dei produttori. Inoltre, l'accesso limitato al capitale per reinvestire in pratiche per la salute e l'efficienza dei frutteti, limita ulteriormente i potenziali guadagni di produttività.

Nella campagna di commercializzazione 2018/19, ad esempio, tra il 30 e il 40 per cento dei meleti e dei pereti non è stato potato (il costo stimato della potatura è di 750 dollari per ettaro) e alcuni produttori non sono riusciti a effettuare le attività di base per il controllo dei parassiti, situazione che si è ripetuta durante la campagna di commercializzazione 2019/20. Questi fattori hanno portato a una continua riduzione della superficie coltivata e raccolta, al di sotto dei livelli storici.

Clicca qui per leggere il rapporto completo.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto