Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gli impatti del clima sulle vendite di meloni e angurie sono maggiori rispetto a quelli della pandemia

Ad Almeria, la raccolta di meloni e angurie è attualmente in pieno svolgimento. Il volume commerciabile delle angurie è ancora limitato, a causa del maltempo registratosi nel periodo di raccolta dei frutti. Ma questa situazione non ha penalizzato i meloni.

Il Presidente del governo andaluso, Juanma Moreno, insieme al direttore generale della Vicasol, José Manuel Fernández.

"All'inizio della stagione, abbiamo raccolto un numero inferiore di chili di angurie per metro quadro e il frutto è più spesso vuoto al suo interno, quindi la quantità delle angurie che arrivano sul mercato è inferiore rispetto allo scorso anno", afferma Stephane van Marrewijk, del dipartimento commerciale della Vicasol.

La cooperativa, con sede a El Ejido, vende angurie convenzionali nere e a strisce senza semi e biologiche, nonché meloni Cantalupo, gialli, Galia e Piel de Sapo. Nell'ultima campagna delle angurie del 2019, la cooperativa ha registrato un totale di 14.000.000 di kg di angurie convenzionali con protezione integrata, il 60% delle quali è stato esportato. Inoltre, ha prodotto 3.000.000 di kg di angurie bio certificate, con una quota di esportazione del 90%. Per quanto riguarda i meloni, il volume totale si è attestato su 7.000.000 di kg, con oltre il 90% di volume di prodotto esportato.

"Sebbene abbiamo piantato di più rispetto all'anno precedente, probabilmente, a causa delle perdite e della minore produzione nella prima parte della campagna, commercializzeremo volumi inferiori di meloni e angurie", dice Stephane van Marrewijk.


Delegazione istituzionale in visita alle strutture della Vicasol.

Per quanto riguarda le vendite, secondo Stephane, attualmente sono regolari e con prezzi significativamente più alti rispetto alla stagione precedente, soprattutto a causa della minore offerta. Le angurie sono più richieste dei meloni. "Il Coronavirus sta rendendo più difficile la vendita di frutti di seconda classe. Ma sul mercato dei meloni e delle angurie, il clima ha un impatto decisamente maggiore del Covid-19. Il tempo bello nei Paesi dell'Europa centrale e settentrionale sta stimolando notevolmente la domanda nei supermercati, che rappresentano al momento la maggior parte dei canali di vendita".

"Inoltre, quando abbiamo iniziato, la minore disponibilità di meloni e angurie provenienti dall'estero e la loro scarsa qualità, ci ha fatto trovare un mercato più vuoto, quindi non abbiamo avuto bisogno di aumentare le nostre vendite, come avremmo fatto in una situazione normale", afferma Stephane.

"Stiamo vivendo il momento migliore della nostra storia"
Negli ultimi 20 anni, la Vicasol è cresciuta di oltre il 600%. Uno dei principali traguardi raggiunti è stata la creazione e l’avviamento della nuova sede logistica Vicasol 3, a El Ejido. Le nuove strutture ospitano oltre 125.000 metri quadrati urbanizzati, un'area d’imballaggio progettata per gestire oltre 100 milioni di chili di prodotti, compresi quelli convenzionali e biologici. Inoltre, ci sono 20.500 m³ di celle refrigerate industriali, con specifiche celle destinate ai prodotti ortofrutticoli bio.

Il direttore generale della Vicasol, José Manuel Fernández, insieme al Presidente del governo dell'Andalusia, Juanma Moreno.

Gli ultimi due decenni, e in particolare gli ultimi 10 anni, sono stati quelli di maggior successo per la cooperativa con sede ad Almería, che ora conta quattro filiali, circa 1.000 membri e oltre 2.500 lavoratori. José Manuel Fernández, direttore generale della cooperativa, afferma che "stiamo vivendo il momento migliore della nostra storia, con i conti in salute e dimostrando, campagna dopo campagna, che siamo un motore di sostenibilità economica e finanziaria a lungo termine".

Visita del Presidente del governo andaluso
Il Presidente del governo andaluso, Juanma Moreno, ha visitato le nuove strutture Vicasol 3, a El Ejido, dove ha detto che la cooperativa "dovrebbe essere considerata un esempio di grande imprenditoria. Il ruolo e il lavoro di questa cooperativa e dei suoi lavoratori sono stati esemplari, e hanno reso la vita più facile ai cittadini durante il lockdown".

Durante la visita, il Presidente è stato accompagnato dalla consigliera per l'agricoltura, Carmen Cresp, il sindaco di El Ejido, Francisco Góngora, e il delegato del governo, Maribel Sánchez. La delegazione ha avuto la possibilità di vedere la lavorazione e il confezionamento dei prodotti primaverili, come meloni e angurie, oltre ad altre verdure che sono di stagione tutto l'anno, come i peperoni quadrati.

Maggiori informazioni:
Stephan van Marrewijk
Vicasol
04738 Puebla de Vícar, Almería, Spain
Tel.: +34 950 55 32 00
stephan@vicasol.com
www.vicasol.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto