Le esportazioni cilene di mirtilli non risultano in crescita

Per la prima volta, le esportazioni cilene di mirtilli non hanno mostrato una crescita. Nella stagione 2019/20, le spedizioni all'estero sono diminuite leggermente rispetto alla precedente stagione. In totale, il Cile ha esportato 133.650 ton di mirtilli, cioè il 2% in meno rispetto alle 137.100 ton della stagione 2018/19. Tale cifra risulta essere anche un po' più bassa rispetto a quella della stagione precedente, quando furono esportate 135.800 ton di mirtilli.

Ora il Perù supera il Cile nelle forniture agli Stati Uniti
La ragione delle più basse esportazioni cilene di mirtilli è una sola: il fatto che al mercato nordamericano è stato venduto un quantitativo inferiore di prodotto. Negli Stati Uniti è stato inviato, infatti, l'11% in meno e, in Canada, ben il 25% in meno. La scorsa stagione, il mercato nordamericano ha importato più mirtilli dal Perù che dal Cile ed è la prima volta che ciò accade. Le importazioni peruviane negli USA stanno aumentando notevolmente, con una crescita di quasi il 50% fino a 65mila ton rispetto alle 43.500 ton della stagione 2018/19. Nella stagione 2017/18 il volume fu di sole 23mila ton.


Più volumi di mirtilli cileni nei Paesi Bassi, meno nel Regno Unito
Le esportazioni cilene di mirtilli verso l'UE sono aumentate ulteriormente, con un incremento del 13% a 31mila ton. All'interno dell'UE, i Paesi Bassi sono stati l'importatore principale con 24.100 ton e un incremento del 15%. Segue a distanza la Germania, con 4.400 ton. La maggior parte dei mirtilli cileni importati dai Paesi Bassi vengono poi riesportarti in Europa. La cosa che sorprende è il fatto che le esportazioni di mirtilli cileni verso il Regno Unito siano diminuite, calando di non meno del 10%, a 11.200 ton.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Per maggiori informazioni:
Jan Kees Boon
Fruit and Vegetable Facts
Tel: +31 (0) 654 687 684
Email: fruitvegfacts@gmail.com  
Web: www.fruitandvegetablefacts.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto