Alimentari registrano il 101 per cento in piu'

E-commerce tedesco recupera in aprile il minus di marzo

Il calo delle vendite registrato nel mese di marzo è stato compensato in modo significativo dai venditori al dettaglio online nel mese di aprile. In totale, l'e-commerce è stato superiore del 17,9% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, raggiungendo un volume di 6,82 miliardi di euro (IVA inclusa). Ciò è immerso da una rilevazione della Bundesverband E-Commerce und Versandhandel e.V. (bevh) sulla base dell'indagine sui consumatori "Interactive Trade in Germany". 

Il fatto che il mese di aprile abbia più che compensato la debolezza del mese di marzo con un +2,3% cumulato è dovuto alla forte crescita delle categorie alimentari (+101%), farmaceutiche (+87,3%) e pet supplies (+20,2%).

"L'enorme aumento dei beni di consumo quotidiani dimostra soprattutto che i consumatori tedeschi apprezzano e utilizzano il commercio online come fornitore affidabile, specie in un periodo di crisi come questo", ha detto il presidente della bevh Gero Furchheim.

Dato che l'e-commerce ha generato un volume di 23,3 miliardi di euro (IVA inclusa) da gennaio ad aprile, le vendite del settore sono aumentate del 5,8% rispetto all'anno precedente, nonostante il minimo di marzo causato dalla pandemia.

Fonte: ICE BERLINO


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto