L'analisi di Valentin Beckmann (Maurer Parat LLC)

Maggiore potenziale per le patate novelle per via dell'aumento del consumo privato

Come alimento base con una lunga shelf life, le patate sono attualmente tra i prodotti preferiti nelle liste della spesa dei consumatori, a beneficio del mercato pataticolo in Germania, e in tutta Europa. D'altro canto, le vendite nel settore della ristorazione sono fortemente diminuite a causa del lockdown, e a soffrirne sono stati soprattutto i prodotti trasformati a base di patate.

Valentin Beckmann ha fatto le sue previsioni al Maurer Parat Early Potato Day dell'anno scorso.

"La domanda di patate da mensa è piuttosto buona – dichiara Valentin Beckmann della tedesca Maurer Parat LLC – Rispetto allo stesso periodo post-Pasqua dello scorso anno, il consumo e le vendite sono aumentati in modo significativo. L'offerta e la domanda di patate novelle per il consumo umano sono più o meno bilanciate, il mercato è piuttosto limitato per le merci provenienti da Cipro e Israele, i prezzi sono stabili e si differenziano chiaramente dalle richieste di patate egiziane per il consumo umano". Il rivenditore sta convertendo sempre più il suo assortimento in patate novelle e prevede in futuro, una domanda decisamente più elevata. Attualmente sono sul mercato anche le prime patate spagnole e, sempre dalla Spagna, per la settimana 21/22 è prevista una fornitura più ampia.

Tutto sommato l'offerta è garantita. "Tuttavia, a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19, ci aspettiamo anche dei colli di bottiglia nell'acquisizione delle patate importate". Se il vecchio raccolto non durerà fino a giugno-luglio, Beckmann prevede un grande potenziale per le patate novelle di quest'anno. "Ci saranno delle opportunità in tal senso, soprattutto in vista dell'aumento del consumo privato".

Gli ultimi due anni sono stati difficili a causa della siccità e del caldo: "Anche quest'anno sembrava un anno difficile, ma le piogge di alcuni giorni fa sono state provvidenziali, un segnale chiaro per ora".

L'anno scorso, il Palatinato ha beneficiato di un vantaggio (temporale) per le patate novelle. "Le colture del Palatinato sono attualmente più deboli rispetto allo scorso anno, e prevediamo un ritardo di circa una settimana. Una crescita leggermente più lenta è tuttavia vantaggiosa, in termini di qualità. Presumiamo che le nostre novelle del Palatinato avranno un chiaro vantaggio rispetto ad altre aree", annuncia Beckmann.

Gli effetti delle chiusure nel canale Horeca hanno favorito la vendita di prodotti a base di patate come, ad esempio, le "patatine fritte": "Inoltre, avremo un calo delle esportazioni di questi prodotti nel medio e lungo periodo. Vediamo solo qui una ripresa limitata, nel prossimo futuro. Un primo allentamento delle restrizioni aiuterà. Nel settore della ristorazione, potranno essere occupati solo due o tre tavoli, quindi il consumo si svilupperà su questi numeri".

Maurer Parat, Wilhelm Weuthen, Kartoffel-Centrum Bayern e altre organizzazioni a Fruit Logistica 2020.

In molti comparti industriali, la carenza di manodopera risulta il fattore più problematico, insieme alla chiusura degli esercizi di ristorazione. Il comparto pataticolo beneficia di un alto livello di meccanizzazione: "La carenza di manodopera colpisce anche le aziende agricole con produzione di patate o cipolle, ma in misura minore perché la raccolta dei tuberi è maggiormente meccanizzata, ed è necessario solo un numero limitato di manodopera".

La quota biologica nel Palatinato continuerà ad avere un ruolo importante in futuro: "Poiché i centri di accoglienza e le strutture di ristorazione su larga scala, al momento non sono aperti, o lo sono in misura molto limitata, e non riapriranno nel prossimo futuro, quest'anno non si prevedono ulteriori opportunità di vendita di prodotti biologici e/o convenzionali. In circostanze normali, tuttavia, nel Palatinato vengono prodotte e commercializzate quantità importanti di patate bio. Il mercato è ricettivo e sicuramente questi tuberi regionali sono da preferire alle importazioni dal Mediterraneo".

Per maggiori informazioni
Valentin Beckmann
Maurer Parat GmbH
Ludwigshafener Straße 1
D-67125 Dannstadt Schauernheim - Germania
Tel.: +49 (0) 6231 91 88 56
Email: v.beckmann@msrp.de
Web: www.maurer-parat.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto