Fermo dei distributori carburante il 12 e 13 maggio

Dopo la tregua per affrontare l'emergenza della pandemia di Covid-19, i gestori dei distributori di carburante riprendono la mobilitazione con un fermo di 48 ore proclamato da Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio per il 12 e 13 maggio 2020. Per ora, la serrata riguarderà gli impianti delle autostrade e della viabilità a esse assimilabile, ma le due sigle precisano che questa è "solo una prima tornata di scioperi".

Nel comunicato che annuncia il fermo, le associazioni spiegano che nelle ultime nove settimane i distributori hanno vissuto un periodo "di assoluta sofferenza, lasciati completamente soli a presidiare sulle strade il territorio a rischio della propria incolumità ed accollandosi ogni onere economico e finanziario necessario a garantire la distribuzione di energia e di carburanti per assicurare il trasporto delle persone e delle merci".

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto