X5 Retail Group: leadership nelle vendite online di prodotti alimentari in Russia

X5 Retail Group, leader nella distribuzione alimentare russa che gestisce le catene Pyaterochka, Perekrestok e Karusel, rende noto che ad aprile 2020 le vendite online attraverso Perekrestok.ru e Delivery.Pyaterochka sono state pari a 1,7 miliardi di RUB (21,2 milioni di euro - IVA inclusa), con un incremento di 4,7 volte rispetto all'anno precedente. 

Il gruppo avrebbe così conquistato la leadership nelle vendite online di prodotti alimentari, superando Utkonos, che secondo i dati dell'Agenzia di Ricerche Data Insign manteneva il primato negli ultimi 13 anni. Secondo le stime di Data Insight, il fatturato di aprile di Utkonos ammonterebbe a 1,35-1,4 miliardi di rubli (circa 17,5 milioni di euro).

Le vendite online di aprile 2020 hanno rappresentato il 2% del fatturato di X5 a Mosca, nella regione di Mosca e a San Pietroburgo, dove sono disponibili servizi online. Alla fine del mese, X5 consegnava più di 23.000 ordini al giorno e questo numero continua a crescere.

Aumento delle spese settimanali dei russi
Secondo un sondaggio condotto dalla Holding Romir, lo scontrino medio dei russi nel periodo dal 27 aprile al 3 maggio è aumentato dello 0,9%, rispetto alla settimana precedente, e il totale ammonta a 582 rubli (7,25 euro). Il sondaggio della Holding Romir si è basato sui dati di consumo di 40.000 residenti in Russia.

In Russia cresce la produzione ortofrutticola in serra
L'Associazione dei produttori russi di frutta e verdura ha registrato un elevato livello di approvvigionamento di pomodori e cetrioli coltivati nelle serre. Al 28 aprile 2020 sono state raccolte 389.300 tonnellate di ortaggi nelle serre invernali, il 29,4% in più rispetto al 2019. I raccolti dei cetrioli in serra sono aumentati di 274,6 mila tonnellate (+30% in più rispetto all'anno scorso), i pomodori hanno raggiunto 107.600 tonnellate (+30%).

Il commercio all'ingrosso è cresciuto a Mosca del 30%
Secondo un comunicato del Centro Operativo per le Questioni Economiche del Comune di Mosca, il fatturato del commercio all'ingrosso è aumentato nella capitale del 30,9%. "Per la prima volta dopo l'introduzione delle misure restrittive anti Covid-19, il commercio al minuto ha dimostrato una dinamica positiva. Il fatturato delle vendite di prodotti alimentari a Mosca è aumentato del 3,7%", si legge nel comunicato.

Il valore delle vendite aumenta
Rosstat, Agenzia federale russa per le statistiche, comunica che le vendite al dettaglio nella Federazione Russa nel marzo 2020 sono aumentate del 5,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e sono state pari a 2,9 trilioni di rubli (35,9 miliardi di euro). Come riferiscono gli esperti, si è ottenuto un risultato superiore alle previsioni.

Fonte: ICE MOSCA


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto