Per l'ananas invece mercato totalmente fermo

Frutta tropicale: prezzo in calo per le banane

L'attuale situazione è abbastanza stabile, per le banane, mentre è molto preoccupante quella dell'ananas: fermo il canale Horeca, le famiglie non hanno come priorità l'acquisto di tale frutto e i prezzi scendono.

Sul fronte banane, i prezzi stanno reggendo anche se sono più bassi rispetto alle attese del periodo. Si parla di 14-15 euro al cartone, ma se la qualità non è eccelsa si scende anche a 12 euro. La chiusura delle scuole e delle mense ha ridotto la richiesta e le quotazioni languono.

Diversa la situazione dell'ananas. "Allo stato attuale, un cartone di prodotto di buona qualità costa circa 5-6 euro - spiega un grossista - un prezzo davvero basso. D'altra parte, uno dei canali che più lo richiedeva, l'horeca, è fermo, così come si hanno forti rallentamenti nei mercati all'ingrosso, E, nella GDO, i consumatori acquistano altri prodotti come gli agrumi".

Le arance, sempre secondo il grossista del nord d'Italia - hanno prezzi in continua crescita e, dato che il prodotto italiano è ormai terminato, ci sono importazioni di arance dall'Egitto. "La qualità è ottima: si tratta di un buon prodotto che sostituisce bene quello italiano, ormai terminato".

"Rispetto a 40 giorni fa, è cambiato il mondo - conclude il grossista - perché da allora il prezzo del petrolio si è dimezzato: da 60 dollari al barile del 20 febbraio a 30 di oggi. Anche il trasporto via nave dovrebbe costare meno, ma non vanno trascurati tutti i costi aggiuntivi che si hanno per far fronte alla gestione dell'emergenza Coronavirus".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto