Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sospeso l'accesso ai privati anche al Mercato di Genova dal 13

Il Mercato Agroalimentare Milano chiude al pubblico il 14 marzo

Nel rispetto dei provvedimenti emanati dalle competenti Autorità, Foody Mercato Agroalimentare Milano, principale fonte di approvvigionamento di prodotti alimentari freschi della Città, della Provincia milanese e Lombarda, prosegue regolarmente l'attività di vendita all'ingrosso di prodotti agroalimentari.

Alle ore 11:00 di mercoledì 11 marzo 2020 si sono registrati in totale 3.121 ingressi, di cui:
- 1.112 Acquirenti professionali 
- 1.642 Operatori di mercato 
- 275 Trasportatori per la consegna di prodotti .

Rispetto alla settimana scorsa si registra una diminuzione del 11% degli accessi complessivi e una diminuzione del 6% di trasportatori.
 
La consegna di merce al mercato si mantiene su livelli regolari garantendo un approvvigionamento di prodotti freschi e assicurando un ampio assortimento giornaliero. 

Si rammenta agli operatori della filiera alimentare che il Mercato Alimentare all'Ingrosso rappresenta un servizio di pubblica utilità essenziale per le grandi aree urbane al fine di garantire l'approvvigionamento, la distribuzione, la sicurezza alimentare e il controllo dei prezzi dei prodotti freschi. Si conferma che non vi sono limitazioni di accesso per operatori professionali in possesso di Tessera Foody. Le operazioni commerciali nei mercati Ortofrutta, Ittico, Fiori e Carni si svolgono regolarmente. 

Nel rispetto dei provvedimenti emanati Sogemi, Società controllata del Comune di Milano ed Ente gestore del Mercato, ha emanato specifiche disposizioni per garantire un elevato livello di controllo degli accessi al comprensorio e un innalzamento dei presidi igienico sanitari e in particolare:  

- accesso al Mercato consentito solo a soggetti professionali in possesso di Titolo di Accesso; 
- svolgimento nel Mercato delle sole attività strettamente necessarie all'attività mercatale e alla logistica alimentare; 
- igienizzazione e sanificazione giornaliera di tutte le aree mercatali;
- regolazione dei flussi di accesso in modo da evitare ogni possibile assembramento;  
- rispetto da parte di ogni Operatore del Mercato di regole comportamentali che agevolino il funzionamento operativo, la pulizia dei luoghi, la sicurezza igienica ed il controllo.

Al fine di garantire la normale prosecuzione del servizio pubblico di Mercato all'Ingrosso, Sogemi ha ritenuto opportuno in via precauzionale e temporanea la chiusura del mercato al Pubblico per la giornata di sabato 14 marzo. 

Mercato Ortofrutticolo di Genova: sospeso l'accesso ai privati dal 13 marzo 
Da questo venerdì 13 marzo, fino a cessata emergenza sanitaria, l'accesso dei privati consumatori al Mercato Ortofrutticolo di Genova sarà sospeso.

La disposizione è parte integrante di tutte le misure preventive adottate da Società Gestione Mercato, in ottemperanza anche ai recenti Decreti, al fine di preservare la fondamentale funzione pubblica del Mercato Ortofrutticolo di Genova e garantire la salute dei consumatori.

Si ricorda che tutti i privati consumatori, che sono muniti di tessera per l'ingresso al Mercato Ortofrutticolo di Genova, possono accedere SOLO al venerdì. 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto