Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cathy Burns, amministratore delegato della PMA

La Spagna ha tutto il necessario per ricoprire un ruolo da protagonista

I fornitori europei stanno estendendo la loro presenza nel settore globale degli ortofrutticoli, con la Spagna all'avanguardia in questa tendenza. Il suo potenziale produttivo e d’esportazione supera di gran lunga quello di altri Paesi, come il Cile o il Sudafrica. Il ruolo emergente della Spagna come fornitore globale è il risultato degli sviluppi nel suo modo di produrre, e della ricerca di nuove opportunità all'interno e all'esterno dell'Europa, tradizionalmente il mercato più importante per la Spagna.

Il Paese sta emergendo a livello internazionale, considerato il suo ingresso nei mercati di Asia, Medio Oriente e Nord America. Ma il settore ortofrutticolo spagnolo sta anche affrontando delle importanti difficoltà, che gli impediscono di cogliere appieno questa possibilità di ricoprire un ruolo di leader mondiale.

Ecco perché il Global Development Committee (GDC) della Produce Marketing Association (PMA), un'organizzazione commerciale che rappresenta le aziende di tutti i segmenti della catena di approvvigionamento globale di prodotti ortofrutticoli e floreali, si è recentemente riunito in Spagna per conoscere meglio il settore ortofrutticolo del Paese.

Il programma comprendeva un tour nella Murcia (una delle aree di produzione più importanti, con circa il 19% del totale del Paese) che si è svolto dal 1 al 3 marzo, e si è concluso con l'Industry Forum, organizzato a Valencia il 5 marzo.

Ursula Mejia-Melgar, direttore commerciale e responsabile delle comunicazioni della AM Fresh; Cathy Burns, amministratore delegato della PMA e Carolina Palomo, del dipartimento marketing della AM Fresh.

"Il meeting del GDG, tenutosi questa settimana in Spagna, ci ha dato l'opportunità di comprendere le sfide e le opportunità di questo mercato, e ci ha permesso di capire come possiamo fornire delle soluzioni. Rientra anche nella missione generale della PMA riunire comunità globali di frutta e verdura e fiori, al fine di coltivare un mondo più sano", ha dichiarato Cathy Burns, amministratore delegato della PMA.

"Questo comitato si riunisce tradizionalmente nei principali Paesi produttori, in modo che i suoi membri possano conoscere meglio l'industria locale, sviluppare opportunità commerciali e condividere idee e problematiche con i leader aziendali. Data la posizione della Spagna come leader europeo nella produzione di frutta e verdura, era logico che il GDC si incontrasse qui e imparasse di più sul ruolo di questo Paese come fornitore globale, nonché sugli ultimi sviluppi della produzione spagnola, e sul potenziale nelle esportazioni in Nord America e nei nuovi mercati asiatici. Le conoscenze acquisite attraverso questo meeting contribuiranno a modellare i nostri sforzi per fornire, nei prossimi mesi, valore aggiunto ai nostri membri", ha affermato la rappresentante della PMA.

Negli ultimi anni, le esportazioni hanno nuovamente svolto un ruolo importante nella crescita economica della Spagna. Nel 2019, sono aumentate dell'8% in termini di volume, e del 5% in termini di valore, ma i margini di profitto si stanno riducendo in tutti gli anelli della filiera. Anche la frammentazione del settore e i cambiamenti climatici sono percepiti come sfide importanti per il futuro, soprattutto a causa della crescente carenza idrica. In effetti, si prevede che gran parte della Spagna finirà per essere considerata un deserto entro il 2100, secondo le informazioni raccolte da questa organizzazione.

"La PMA può aiutare a migliorare il valore commerciale del settore ortofrutticolo spagnolo e invertire la tendenza, fornendo collegamenti globali e informazioni di mercato. Può anche facilitare discussioni su questioni chiave con le varie parti della catena di approvvigionamento, condividendo il lavoro per consentire ai talenti esistenti di svilupparsi e attirare nuovi talenti nel settore. In breve, questo consente al settore di lavorare con l’industria e aumentare la domanda di ortofrutta e fiori tra i consumatori. La Spagna ha tutto il necessario per svolgere un ruolo guida", ha affermato Gary York, presidente della PMA GDC e vice presidente della società americana Robinson Fresh, leader nelle soluzioni per la catena di approvvigionamento e la fornitura di frutta e verdura fresca.

Rappresentanti di aziende e organizzazioni che compongono il GDC, come Sun World Innovations, Costco Wholesale, NS Brands Limited (NatureSweet), Maria Flowers International, Pro Colombia, Fresh Produce Marketing o Dallas / Fort International Airport, hanno preso parte a delle visite guidate per conoscere meglio le principali società di produzione di Murcia e Spagna nel loro insieme, come El Ciruelo, una grande azienda di produzione di uva da tavola e drupacee; El Dulze, specialista nella produzione di lattuga, mais, erbe aromatiche e altri ortaggi, e la New Growing Systems NGS, che offre un grande valore tecnologico con i suoi sistemi idroponici, progettati per una coltivazione efficiente e altamente produttiva.

FreshPlaza ha partecipato a questo evento come ospite tra l'1 e il 4 marzo. Nei prossimi giorni saranno pubblicati i rapporti sulle visite alle suddette società, nonché informazioni sulle opportunità e le sfide del settore ortofrutticolo spagnolo, e dibattiti su come affrontarli da parte di PMA.


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto