Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Attesa uva da tavola egiziana di alta qualita' e a prezzi elevati

La stagione egiziana delle uve da tavola partirà tra circa un mese, ma si preannuncia soddisfacente. Il tempo è stato fantastico, il che a sua volta favorirà uve da tavola di alta qualità. L'unico fattore sconosciuto che potrebbe rovinare la festa, è il Coronavirus.

L’azienda di produzione ed esportazione egiziana di uva da tavola e melagrane, FinBi, sta guardando alla prossima stagione con una buona dose di ottimismo. May Salem, export manager della FinBi, ritiene che le condizioni siano molto buone per realizzare una stagione di successo: "Ultimamente il tempo è stato davvero buono, in questo momento si registrano 28 gradi centigradi, in Egitto. Penso che questa stagione produrrà uve da tavola di alta qualità, a prezzi elevati".

"Per quanto riguarda la nostra azienda, cerchiamo sempre di migliorare la nostra attività e siamo riusciti ad aumentare la produzione, in questa stagione. Quindi, anche se non posso parlare per l'Egitto nel suo insieme, so che avremo più volumi disponibili rispetto allo scorso anno".

Salem è contento anche che la stagione dell'uva da tavola indiana stia terminando. "Quest'anno la stagione indiana finirà prima, rispetto alla scorsa stagione. Questo è un bene per noi, dato che la scorsa stagione abbiamo avuto solo una finestra di due-tre settimane per esportare tutte le nostre uve, prima dell'inizio della stagione spagnola. Quest'anno mi aspetto che avremo almeno un mese intero, senza troppa concorrenza. Esportiamo principalmente in Paesi europei come Germania, Francia, Paesi Bassi e Spagna ed è probabile che questi Paesi importino uva da tavola spagnola non appena inizia la stagione".

La FinBi ha partecipato al Fruit Logistica a Berlino, ed è stato un successo: "Le settimane prima della fiera e durante la fiera, abbiamo preso contatti con molti potenziali importatori. Il bello è che queste aziende visiteranno o hanno già visitato le nostre aziende per verificare le nostre attività. Collaborano molto seriamente con noi".

Salem è leggermente preoccupato per il Coronavirus, ma spera che vada tutto bene, per l'Egitto. "Fortunatamente, il clima è attualmente molto caldo, quindi è difficile che questo tipo di virus si manifesti nella nostra regione. Tuttavia, il nostro dipartimento sanitario si è attivato in proposito e tutti sono molto cauti. Non credo che avrà delle conseguenze in Egitto, ma non si sa cosa succederà in Europa! " Conclude Salem.

Per maggiori informazioni:
May Salem
FinBi for Land Reclamation and Agriculture Development
Tel: +202 37495616
Email: may@natesngrapes.com
www.natesngrapes.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto