La Fellini Patrizio ha registrato un forte aumento di ordini su tutti gli articoli

Grande richiesta per gli asparagi italiani

Asparagi protagonisti nelle vendite, ma forte aumento per tutte le verdure a causa dell'effetto coronavirus. Lo confermano i responsabili commerciali dell'azienda Fellini Patrizio che lavora con tutta la GDO e ha il polso della situazione.

"I nostri asparagi sono molto richiesti - spiegano Emile Fellini e Lamberto Giovanardi - in quanto primizie italiane. Al momento, la zona di produzione è quella della provincia di Foggia e sono coltivati da un nostro fornitore storico, specializzato e in grado di fare alta qualità".

Gli asparagi sono presentati in mazzetti da 250 grammi peso garantito, in modo da facilitare l'acquisto da parte del consumatore finale. I mazzetti sono calibrati in modo da offrire la massima uniformità. Il prezzo all'ingrosso attualmente varia a seconda del calibro e, in questi giorni, la forbice è compresa fra 5 e 7 euro/kg. 

"Le richieste sono elevate  - aggiunge Giovanardi - e nei prossimi giorni avremo maggiori quantità. Fra l'altro nelle ultime giornate sono aumentati in maniera considerevole gli ordini da parte della GDO, a causa dell'effetto coronavirus". 

Un'altra primizia a disposizione di Fellini è la fava, che viene coltivata in Calabria e in Campania. Già da qualche anno viene proposta confezionata, in modo da evitare il problema del favismo nei punti vendita, al pari della manipolazione e rotture da parte dei consumatori. Le confezioni sono vaschette da 500, 750 o 1000 grammi. 

La Patrizio Fellini continua inoltre nella politica di sostenibilità e rispetto ambientale, sia sul fronte packaging, sia su quello di processo (cfr. FreshPlaza del 31/01/2020), per una vera e propria svolta green.

Contatti:
Fellini Patrizio S.r.L.

Via G. Pascoli, 875
47035 Gambettola (FC) – Italia
Tel.: (+39) 0547 659 777
Fax: (+39) 0547 574 84
Email: emile@fellinipatrizio.it
Email: lamberto@fellinipatrizio.it
Web: www.fellinipatrizio.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto