Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Francia: primo caso di infezione da ToBRFV in una serra

E' stato confermato il primo caso di virus ToBRFV (Tomato Brown Rugose Fruit Virus) in Francia. Il virus è stato individuato in una serra di pomodori a Finistére, in Bretagna. L'azienda agricola è stata chiusa, le piante infette distrutte e la struttura sarà disinfettata.

Da ottobre 2019, i produttori europei sono tenuti a riportare casi di infezione da ToBRFV, al fine di evitare il più possibile la diffusione del virus.

Il ToBRFV non è pericoloso per gli esseri umani. Inoltre, i pomodori infettati si possono consumare senza rischi.

Infezione in Francia
L'11 febbraio 2020, i dipendenti della struttura hanno individuato delle piante nella serra che sembravano avere contratto l'infezione. La domenica dopo, il Ministero dell'Agricoltura ha riportato la sospetta contaminazione e adesso, dopo ulteriori valutazioni, la presenza del virus è stata confermata. Le piante infette sono state trovate in due delle serre della società.

Non è chiaro come siano state contaminate le piante. Il vivaio è situato in un luogo piuttosto remoto. Secondo il Ministero, le piante sono state propagate in Regno Unito da sementi olandesi.

Altre tre società francesi produttrici di pomodori vengono monitorate accuratamente.

Un'epidemia pericolosa
Laurent Bergé, presidente del gruppo d'interesse francese 'AOP Tomates et concombres de France', afferma che, in passato, il settore francese è riuscito a tenere efficacemente sotto controllo i virus. "I nostri vivai sono lontani l'uno dall'altro e ciò limita il rischio di contaminazione da vivaio a vivaio". Nonostante ciò, questa epidemia è pericolosa perché il virus è molto aggressivo.

Panoramica della produzione francese di pomodori del 2017. Fonte: Agreste (2018)

Conseguenze economiche
Il Ministero mette in guardia anche sulle conseguenze economiche che potrebbe avere il virus per i produttori professionisti e amatoriali. Il governo ha informato tutte le società francesi e informerà anche il pubblico per chiarire che non ci sono rischi legati al consumo dei pomodori.

Tra tutte le colture francesi di verdure, quella dei pomodori è la più importante. Nel 2018, nel paese sono state coltivate 712mila ton di pomodori, cui vanno aggiunte le 400mila ton circa degli orti privati. Una famiglia francese consuma in media oltre 13,9 kg di pomodori all'anno.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto