Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Peperoni cornetto e susine in particolare

Potenziale di crescita per le esportazioni agricole ungheresi

Il 2019 è stato tutto sommato un anno entusiasmante, e talvolta impegnativo, anche per il settore agricolo ungherese. "A causa delle difficili condizioni meteo, la qualità e il raccolto delle drupacee, che sono sempre stati uno dei più importanti prodotti d’esportazione dell'Ungheria, hanno subito delle perdite. Tuttavia, il futuro sembra ancora promettente: sono stati fatti numerosi investimenti in nuovi imballaggi, diversificazione varietale e soluzioni di protezione", afferma Csaba Juhos, amministratore delegato di Fresh Fruit Tész.

L'azienda orientata all'export, come ogni anno, ha partecipato a Fruit Logistica nello stand collettivo ungherese. La Germania, così come la vicina Austria, sono i mercati di vendita più importanti per le società d'esportazione ungheresi. "Fresh Fruit Tész è specializzata nell'esportazione di susine e peperoni cornetto, principalmente", spiega Juhos. "Considerato il dibattito in corso in Germania sul packaging, anche noi siamo passati ad alternative di confezionamento. Ad esempio, i nostri peperoni non sono più confezionati in vassoi ma in flowpack. Questo ci consente di ridurre la plastica fino al 70%, come richiesto oggi dalla Grande distribuzione tedesca".


Juhos Csaba a Fruit Logistica 2020

Con le nuove misure relative al packaging, l'azienda di esportazione vuole posizionarsi come partner efficiente e competitivo nelle catene di distribuzione alimentari tedesche. "Le negoziazioni con Rewe per la prossima stagione sono già in pieno svolgimento. Speriamo di riuscire a fornire i nostri principali prodotti, susine e peperoni, da maggio a giugno", afferma Juhos.

Varietà e concorrenza con i Balcani
Insieme ai peperoni cornetto, le susine sono i frutti rappresentativi della società agricola dell’Ungheria meridionale: con un volume di produzione annuale di circa 2.000 tonnellate, la Fresh Fruit Tész è uno dei principali fornitori in questo settore. Juhos dichiara: "Di recente abbiamo aggiunto al nostro assortimento due nuove varietà per il mercato del fresco: Geisenheimer Topend Plus e Top Hit, che originariamente provengono dalla Germania".

Susine fresche provenienti dalla coltivazione ungherese / Foto: Fresh Fruit Tész

Ampliando la gamma delle varietà, i produttori ungheresi stanno cercando di distinguersi dai "nuovi" competitor che arrivano dai Balcani e dalla Moldavia. Nonostante la crescente concorrenza di queste nazioni, Juhos non crede che prevarranno sul mercato, nel lungo periodo. "Le retribuzioni orarie in Ungheria sono quasi raddoppiate negli ultimi anni e, a breve, sarà così anche in questi altri Paesi".

Aumento dei costi di produzione
Indipendentemente dalla concorrenza estera, i costi di produzione delle susine sono aumentati considerevolmente negli ultimi anni. "In primo luogo, l'aumento delle retribuzioni a ora ha un notevole impatto sull'industria delle susine, semplicemente perché questi frutti sono relativamente economici nei punti vendita. Inoltre, i cambiamenti climatici implicano inevitabilmente che dobbiamo adottare delle misure di protezione, per poterci tutelare in modo appropriato contro la continua siccità e i danni causati dalla grandine".

Per maggiori informazioni:
Juhos Csaba
Fresh Fruit TÉSZ
Császártöltési u. 75
6237 Kecel, Ungarn
Tel.: +36 30 9457390
Email: csabababa@gmail.com
Web: www.freshfruit.hu


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto