Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le verdure trasformate incontrano la domanda dei consumatori cinesi per i prodotti convenience

A causa dell'epidemia di coronavirus, molte aziende cinesi hanno chiuso prima del Festival di Primavera cinese [25 gennaio 2020], e sono tuttora chiuse. Ma, a partire da questa settimana, diverse aziende stanno riaprendo e riavviando le loro attività come d'abitudine.

Sebbene il mercato abbia subito un rallentamento, in questo periodo, la domanda dei consumatori di frutta e verdura fresca è rimasta invariata. Il prezzo dei prodotti agricoli freschi continua a salire.

Caofeidian Jinghe Food Co., Ltd. di Tangshan è tra le aziende che hanno riavviato le loro attività commerciali.

La Caofeidian Jinghe Food è un'azienda specializzata nella trasformazione delle verdure. La signora Zhang, portavoce dell'azienda, ha espresso il suo punto di vista sui recenti sviluppi in Cina:

"Il 27 gennaio abbiamo ripreso le nostre attività commerciali. La nostra azienda è specializzata nella trasformazione di ortaggi. L'intero processo si svolge in un ambiente refrigerato. Laviamo accuratamente le verdure, le tagliamo e le confezioniamo sottovuoto. Il coronavirus non ha un impatto significativo sulle nostre attività aziendali. La nostra fornitura arriva direttamente dalla zona di produzione o da cooperative agricole, e viene consegnata direttamente alla nostra fabbrica di trasformazione. Il nostro volume di fornitura, finora, è rimasto stabile. Siamo certi che continueremo a fornire verdure di buona qualità al mercato. A parte questo, vediamo che il prezzo delle verdure sta aumentando, ma per ora rimane entro margini accettabili".

I festeggiamenti per il Festival di primavera (Capodanno cinese) si concluderanno il 9 febbraio. L'intero Paese tornerà al lavoro e questo renderà più difficile il contenimento del virus. Il governo cinese ha quindi deciso di prolungare i festeggiamenti, in diverse province. Alcune aziende saranno interessate da questa decisione e pertanto rimarranno chiuse.

Zhang ha spiegato la situazione: "L'epidemia è grave. Abbiamo ripreso le attività commerciali, a condizione che venissero adottate adeguate misure di prevenzione e norme igieniche più severe, per garantire la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti. L'intera fabbrica viene disinfettata una volta al giorno. I dipendenti passano attraverso una sala termo controllata, prima di entrare nello stabilimento; devono indossare mascherine chirurgiche e pulire tutto il corpo con spray disinfettante, prima di iniziare la loro giornata di lavoro, oltre a lavarsi le mani, a intervalli regolari. Abbiamo vietato l'ingresso a chiunque provenga dall'esterno".

Per espandere la propria produzione, la Caofeidian Jinghe Food ha investito 200 milioni di yuan [28,6 milioni di dollari] in una nuova struttura, nel parco agricolo di Caofeidian. L'azienda ha aperto ufficialmente il nuovo stabilimento nel 2019. La fabbrica ha un volume di trasformazione giornaliero di 1.300 tonnellate. Questa è la velocità di trasformazione più alta del nord della Cina.

Il nuovo stabilimento comprende un'area dimostrativa di produzione, ricerca e sviluppo di prodotti e sistemi di intelligenza artificiale di stoccaggio, in un'unica catena di approvvigionamento a freddo di alta qualità, per verdure trasformate. Il nuovo stabilimento consente alla Caofeidian Jinghe Food di estendere la sua portata, dal mercato degli alimenti e delle bevande ad altri mercati, tra cui acquisizioni aziendali, negozi di fascia alta e vendita al dettaglio online. La fabbrica dispone di una vasca speciale refrigerata per le verdure, di celle refrigerate e di una linea di produzione con attrezzature innovative.

La Caofeidian Jinghe Food è concentrata sul mercato della Cina settentrionale, ma poiché la capacità produttiva continua a crescere, l'azienda cerca anche nuove opportunità nel resto del Paese e all'estero.

"Possiamo chiaramente vedere una tendenza da parte dei consumatori verso i prodotti convenience. La domanda del mercato di verdure fresche, lavate e tagliate continua a crescere. Questo è uno degli sviluppi più evidenti sul mercato".

Zhang ha anche aggiunto: "Forniamo una vasta gamma di prodotti diversi come carote, ortaggi a foglia, cipolle, patate e altre verdure. Tutte queste verdure vengono lavate e tagliate, prima di essere confezionate sottovuoto o in piccoli imballaggi che possono essere facilmente scaldati. Siamo in grado di produrre e confezionare in base alle esigenze dei clienti".

Per maggiori informazioni:

Zhang Yanmei
Tangshan City Caofeidian Jinghe Food Co., Ltd.
Tel.: +86 139 1191 1886
E-mail: 378459273@qq.com  


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto