Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Orogel Surgelati presente dagli Stati Uniti al Giappone

Vendite all'estero in costante crescita

Con 275 milioni di euro fatturati nel 2019, il gruppo Orogel abbatte ogni suo precedente record e continua la scalata nelle vendite di surgelati. "Stiamo aumentando anche le quote all'estero - ha dichiarato a un recente convegno il direttore generale Giancarlo Foschi - anche grazie alla nostra succursale negli Stati Uniti (cfr. FreshPlaza del 10/07/2019). Della percentuale venduta all'estero, il 70% rimane nell'Unione europea, il 26% va negli Stati Uniti e il 4% in Giappone".

A destra, Giancarlo Foschi; a sinistra, Enrico Bucchi durante l'ultima edizione del Forum della Cdo Agroalimentare

Nel periodo 2011-2019 Orogel ha investito 215 milioni di euro. Nel prossimo triennio ha in programma di investirne altri 93. "Non ci fermiamo mai - ha aggiunto Foschi - in quanto vogliamo proporre ai consumatori prodotti sempre nuovi, pratici, ottimi dal punto di vista organolettico e nutrizionale. Il nostro segreto sta nell'avere la produzione vicino agli stabilimenti di lavorazione in modo che, nell'arco di 2-3 ore, i vegetali passino dal campo alla surgelazione".

Orogel ha anche la divisione frutta fresca che però, negli ultimi anni, ha subito la tendenza negativa riscontratasi nel territorio, con perdita di soci per mancanza di ricambio generazionale e abbattimenti di drupacee. Tuttavia, in generale, è cresciuto il numero dei produttori perché sono aumentati coloro che si dedicano alla coltivazione delle orticole per la surgelazione.

"Quasi 1 kg su tre di vegetali che si trovano in Gdo è prodotto nei nostri stabilimenti - ha precisato il direttore - e siamo il primo produttore italiano di vegetali freschi surgelati. Quando prepariamo un prodotto, i primi giudici siamo noi e i nostri familiari. E siamo giudici molto severi. Il nostro settore ricerca e sviluppo è sempre al lavoro e disponiamo di una cucina interna, con chef che elaborano ricette per offrire ai consumatori dei piatti pronti a base di verdura, sempre innovativi".

Sul fronte della gestione delle produzioni, Foschi ha affermato che il Residuo zero è la strada che Orogel sta percorrendo. Una sfida non facile, ma che si può attuare per diverse coltivazioni.

"Puntiamo molto anche al welfare aziendale - ha concluso - tramite servizi ai dipendenti come buoni per l'acquisto di libri scolastici, appartamenti in affitto a canone convenzionato, prestiti diretti senza interessi, doposcuola aziendale e centro estivo, palestra aziendale, premi di produzioni per soci e dipendenti".

Contatti
Gruppo Fruttadoro Orogel   
via Dismano 2600
47522 Cesena (FC)
Tel.: (+39) 0547/3771
E-mail: info@orogel.it
Web: www.orogel.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto