Prima operazione intermodale nell'esportazione dell’avocado Hass della Colombia

Per la prima volta, una spedizione di avocado Hass colombiano è arrivata a Rotterdam attraverso un'integrazione logistica intermodale effettuata da Maersk, Broom Group e OPL. Il coordinamento di queste tre società ha permesso l'esportazione di un container di avocado Hass da Armero (Tolima) verso i Paesi Bassi, combinando il trasporto in treno, camion e nave.

Gli avocado sono stati trasportati in container refrigerati, in atmosfera controllata. Il trasporto è iniziato con un viaggio verso La Dorada (Caldas), dove è passato al trasporto ferroviario. Successivamente, il container è arrivato al porto di Santa Marta, da dove Maersk l’ha spedito via mare a Rotterdam.

Il servizio di trasporto terrestre è stato effettuato con camion a gas. Questa tecnologia ecologica consente di ridurre l'inquinamento, ottimizzare la competitività e ridurre il costo del carburante per chilometro percorso.

"L'implementazione di modelli operativi intermodali one-stop-shop che collegano camion, fiume, treno e trasporto marittimo è una brillante alternativa in un Paese che ha bisogno di cambiamenti, non solo nella sua infrastruttura, ma anche nel modo di gestirla. La Colombia è un Paese che richiede soluzioni logistiche competitive, che a loro volta migliorino i tempi di ciclo e i costi logistici per clienti e prodotti", ha dichiarato Luis H. Corso Mendoza, presidente del Broom GROUP per Colombia e Caraibi.

Questa operazione mostra il grande potenziale che ha l'implementazione di modelli operativi di trasporto intermodale nel Paese.

Secondo gli ultimi dati del Ministero colombiano all'agricoltura, da gennaio a novembre 2019 il Paese ha esportato 41.353 tonnellate di avocado Hass, ovvero il 48,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2018. Le spedizioni hanno generato un fatturato di 82 milioni di dollari, il 41,7% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Attualmente, secondo Corpohass, l'avocado è il quinto prodotto agricolo d’esportazione della Colombia. Nel 2020, i produttori di avocado prevedono di aumentare le esportazioni a 65.000 tonnellate, per un valore di quasi 120 milioni di dollari. Sia i produttori che gli esportatori nazionali hanno in programma di raggiungere Paesi come il Giappone e la Cina, dopo aver avviato rapporti commerciali con loro, alla fine dello scorso anno.

Fonte: vanguardia.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto