Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nel 2019 i terminal di COSCO Shipping Ports hanno movimentato 102,8 milioni di container (+4,8%)

Lo scorso anno i terminal portuali gestiti dalla COSCO Shipping Ports, società che fa capo al gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping, hanno movimentato un traffico dei container pari a 102,8 milioni di teu, con un incremento del 4,8% sul 2018, di cui 58,0 milioni di teu movimentati dai terminal cinesi dell'azienda (+2,0%) e 15,4 milioni di teu dai terminal esteri (+24,0%).

Nel 2019 Piraeus Container Terminal (PCT), la società di COSCO Shipping Ports che gestisce la gran parte del traffico containerizzato del porto greco del Pireo, ha movimentato quasi 5,2 milioni di teu, con un incremento del 17,0% sull'anno precedente che è frutto di una crescita del 24,4% registrata nel primo trimestre del 2019 rispetto al corrispondente periodo del 2018 seguita da un aumento del 23,3% nel trimestre successivo, da un rialzo del 15,3% nel terzo trimestre e da un'ulteriore attenuazione del trend positivo con un +6,7% segnato nell'ultimo trimestre del 2019.

Tra gli altri principali terminal del gruppo cinese nel Mediterraneo, lo scorso anno la Suez Canal Container Terminal (SCCT) del porto egiziano di Port Said ha movimentato quasi 3,2 milioni di teu (+21,1%) e la filiale spagnola COSCO Shipping Ports (Spain) Terminals ha movimentato 3,6 milioni di teu (-1,0%). In Italia la partecipata Reefer Terminal del porto di Vado Ligure, di cui l'azienda cinese possiede il 40% del capitale, ha movimentato 54.400 teu (-18,2%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto