Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Forcina Antonio

La grande richiesta di clementine di qualita' frena il consumo di arance

"Siamo nel vivo della campagna agrumicola con equilibri commerciali determinati da una carenza complessiva di prodotto e dal clima, che è ormai fuori controllo. I frutti non sono maturi secondo la media del periodo considerato. Pure gli agrumi caratterizzati da una spiccata pigmentazione - come il Tarocco Lempso e Ippolito - stentano a colorarsi. In questo scenario, per quanto ci riguarda, sono le clementine a suscitare l'interesse dei consumatori, circostanza che non fa tuttavia decollare il consumo delle arance".  E' quanto dichiara Primo Forcina, responsabile commerciale della ditta La Forcina Antonio, azienda situata a Fondi (LT), fondata dal papà Antonio negli anni '80.

La gamma dei prodotti ortofrutticoli offerti dalla ditta Forcina Antonio è estremamente ampia, con un volume annuo movimentato di oltre 15mila tonnellate e in continua crescita. Si tratta di un'azienda che si è evoluta nella lavorazione e commercializzazione di una gamma di prodotti tra cui: albicocche, arance Navel e Tarocco, broccolo romanesco, cavolfiore, ciliegie, clementine, fragole, limoni, loti. mandarini Miyagawa, nettarine, pesche, susine. Ultima arrivata, la mela Annurca che Forcina commercializza a marchio La Timida.

Antonio Forcina, responsabile acquisti dell'omonima azienda da lui fondata nel 1987.

"Ancora oggi - dice Primo - con una certa continuità tra varietà precoci e tardive stiamo lavorando discreti volumi di Clementine di filiera calabrese (Corigliano Calabro) e pugliese (Palagiano). Siamo partiti con la classica clementina Comune, fino all'eccellenza indiscutibile di una cultivar tardiva, appunto l'Hernandina che abbiamo iniziato a commercializzare dal 15 gennaio. Grazie ai fornitori fidelizzati negli anni, abbiamo disponibilità di prodotto italiano di qualità eccellente".

In generale, la minor produzione delle Clementine, sebbene con frutti di qualità, ha portato un duplice effetto: da un lato i prezzi sono saliti alle stelle e dall'altro molte aziende hanno dovuto reperire necessariamente prodotto di provenienza spagnola. I prezzi alla produzione vanno da 0,90 a 1,10 €/kg, per sfiorare a scaffale i 1,70/1,90 €/kg.

"Nonostante il calo della produzione - precisa Primo - stimabile intorno al 40%, il prodotto nazionale - soprattutto quest'anno - è veramente di altissima qualità, bello a vedersi e ottimo a gustarsi. Ciò perché qualche volta il clima fa anche miracoli: il lavoro che dovevamo svolgere a dicembre, ad esempio, lo stiamo facendo adesso; non s'erano mai viste infatti, negli ultimi 15 anni, temperature così miti a gennaio, anziché pioggia e neve. Una circostanza che ha favorito una produzione ottimale, con pochissimo scarto, anche dei frutti tardivi".

"Accade raramente - se non per particolari congiunture climatiche, appunto - che si lavorino fino a 2 bilici di clementine al giorno (cioè 50 tonnellate di prodotto) e senza scarto in questo periodo dell'anno! Stavolta, grazie proprio alle temperature moderate, il prodotto è alla sua massima qualità e risulta molto richiesto soprattutto nelle piattaforme di Bruxelles, Monaco di Baviera e in Polonia".

"Stendiamo invece un velo pietoso sul calo dei consumi di arance rosse, di cui non c'è richiesta a causa di un prodotto poco pigmentato. Anche a Palagonia (CT), zona di riferimento molto importante per la produzione agrumicola siciliana, il caldo di scirocco fino a pochi giorni fa ha rallentato i processi di maturazione e pigmentazione degli agrumi. Di fatto accade che le arance solitamente si consumano quando le clementine sono di scarsa qualità e invece quest'anno la situazione è inversa!"

Forcina commercializza in tutta Italia tra Gdo, ingrosso e vendita diretta ed è presente nelle importanti catene della grande distribuzione, dalla Sicilia al Trentino.

Per quanto riguarda l'export, che rappresenta un 50% del fatturato, i Paesi di riferimento sono Francia, Germania, Gran Bretagna, Malta. Molta merce viene inviata verso l'Europa dell'est, in particolare in Slovenia, Croazia e Polonia.

Contatti:
La Forcina Antonio
Via della Torre, 91
Fondi (LT) - Italy
Tel.: (+39) 0771 513800
Cell.: (+39) 335 7730696
Email: info@antonioforcina.it
Web: www.antonioforcina.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto