Andamento climatico e carenza di manodopera rimangono le principali problematiche

Club Candonga: tante le novita' in vista

"Per la fragolicoltura della Basilicata, gli ultimi due anni non sono stati poi molto positivi, sia in termini qualitativi che di prezzo. Infatti, l'andamento climatico, caratterizzato da un autunno caldo e con ritorni di freddo nei mesi primaverili, non ha permesso alla pianta di esprimere il massimo della sua potenzialità, determinando così, oltre a una concentrazione di prodotto tra aprile/maggio, anche un significativo ribasso dei prezzi di vendita". Così spiega Rocco Zuccarella, presidente del Club Candonga, aggiungendo: "Nelle ultime due campagne fragolicole, il prezzo medio è stato di 2,00/2,20 €/kg, con una produzione di circa 650 gr/pianta (45-50 toni/ha), a fronte di costi anche di 70.000 €/ettaro".

Rocco Zuccarella e Carmela Suriano. 

"Se poi a tutto questo aggiungiamo la carenza di manodopera, la situazione diventa ancora più pesante. La pochissima disponibilità di lavoratori è una problematica che sta attanagliando il mondo agricolo, dal nord al sud del Paese. Specie nella scorsa campagna, ci siamo ritrovati in serie difficoltà. Tra una raccolta e un'altra, infatti, passava troppo tempo, e man mano perdevamo in termini di qualità. Tutto questo ha causato l'abbandono dei campi di fragole da parte dei produttori".

"Tra le ultime novità del Club, oltre al team tecnico diretto dal dott. Del Grosso per la costituzione di un disciplinare di produzione che garantisca un prodotto standard per tutti i produttori, ma comunque di qualità per i nostri clienti, verrà anche istituito un comitato tecnico-scientifico, in collaborazione con Università ed enti di ricerca, che provvederà alla selezione di nuove varietà di fragole e piccoli frutti che sapranno affermarsi per le qualità organolettiche, il gusto, la rusticità della pianta e saranno capaci di adattarsi alle caratteristiche climatiche degli areali del Metapontino e, più in generale, dei territori del Mediterraneo".

"Occorrerà poi estendere il calendario produttivo da novembre a giugno, puntando sulla precocità. Ciò non solo garantirebbe un maggior reddito agli agricoltori, ma permetterebbe anche, a tutti gli operatori, una certa continuità lavorativa".

"Il Club Candonga, una società cooperativa consortile nata nel 2013 e composta da 21 imprenditori agricoli, per una superficie totale coltivata pari a 286 ettari; è il primo esempio di aggregazione della Basilicata per la tutela e la valorizzazione della fragola Candonga del metapontino. Pertanto, siamo aperti all'adesione di nuovi soci, purché abbiano i requisiti previsti dallo statuto e sposino il nostro progetto e la nostra voglia di fare cooperazione".

Contatti:
Club Candonga Soc. Coop. Cons.
Viale Salerno 13/15
75025 Policoro (MT)
Tel.: (+39) 0835 1852977
Email: info@candonga.it
Web: www.candonga.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto