Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La seconda fase della campagna dei mandarini inizia presto per prevenire la carenza di prodotto

La vendita totale del raccolto delle Clemenules di Castellon, durante la campagna natalizia, ha portato alla raccolta delle varietà tardive del mandarino, in modo da prevenire una situazione di carenza di prodotto nei mercati europei. La seconda fase della stagione si è svolta quindi fino a dieci giorni prima del solito. Il calo della produzione, che ha superato il 40% nel caso delle Clemenules e la riduzione della pressione da parte dei vari concorrenti in Europa, sono i motivi principali di questa situazione, conseguenza della terribile campagna 2018/19.

Data la situazione, e al fine di soddisfare la domanda, è stata anticipata la raccolta di alcuni mandarini club tardivi. E' il caso dei Nadorcott o Tango, che di solito vengono raccolti a febbraio, marzo, o anche aprile.

La situazione è simile per altri ibridi più convenzionali, come Hernandina e anche Sando. In questo caso, la raccolta di solito non inizia prima del 15 gennaio, ma questa volta è stata lanciata a fine dicembre.

Sia le aziende d'esportazione sia le organizzazioni agricole La Unió de Llauradors e Fepac-Asaja, ritengono che il calo della produzione di Paesi terzi concorrenti sia uno dei fattori più decisivi nello sviluppo positivo delle vendite di agrumi di Castellon. In effetti, questa situazione dovrebbe rimanere invariata nella seconda fase, che è già in corso, dal momento che Italia, Marocco, Egitto, Tunisia o Grecia (che vendono varietà con campagne sovrapposte) hanno anche produzioni più limitate. Le prospettive per la seconda fase della campagna sono quindi buone anche per i produttori, che applicheranno prezzi più alti.

Fonte: elperiodicomediterraneo.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto