Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ruud Kester, di Produce IT:

Una luce in fondo al tunnel di un difficile mercato per l'avocado

Alla fine di novembre 2019, il mercato dell'avocado si è trovato improvvisamente a dover affrontare un drastico calo nei prezzi. "Nessuno se l'aspettava. Nel giro di due settimane, i prezzi per 4 kg di prodotto sono crollati da 18 euro a 7 euro. Noi, pertanto, siamo scesi a livelli minimi". A dichiararlo è Ruud Kester, della società olandese Produce IT. L'azienda coltiva avocado in Messico e li esporta in Stati Uniti ed Europa.

Secondo l'esperto, una situazione di mercato così sfavorevole è stata il risultato di un coacervo di circostanze. "Ci sono stati molti scioperi durante la stagione cilena. Tutta la frutta è arrivata in ritardo sul mercato e tutta in una volta. E si trattava di prodotti di qualità più scarsa, che si sono dovuti vendere rapidamente. Il Perù ha offerto avocado fino alla fine di novembre. Anche il Kenya ha continuato a inviare più prodotto. Ogni anno i soliti paesi d'origine arrivano sul mercato con un quantitativo crescente di avocado. Tra questi paesi, il Messico, la Colombia e la Spagna".

"Ovviamente noi abbiamo sperimentato un mercato buono dalla fine di maggio fino all'inizio di ottobre. Ad un certo punto, ciò influisce notevolmente sui modelli di acquisto dei consumatori".

Secondo Ruud, tuttavia, c'è luce in fondo al tunnel. "La domanda è in aumento, anche per i calibri più piccoli. Al contempo, i prezzi sperimentano un aumento graduale. Il prezzo per i frutti di piccole dimensioni è tornato nuovamente intorno ai 18 euro. Mi aspetto che la prossima settimana raggiunga la soglia dei 20 euro. Dopo di che - conclude Ruud - come agricoltore, bisogna avere raggiunto almeno il livello per coprire il prezzo di costo".

Per maggiori informazioni:
Ruud Kester
Produce IT
120 Handelsweg
2988 DC Ridderkerk, NL
Tel: +31 (0) 638 300 097
Email: ruud@produceitllc.com 
Web: www.produceitllc.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto