Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sistema Storage Insights: sperimentazione per il kiwi

Composti volatili sotto osservazione per prevenire i marciumi in cella. AgroFresh ha sviluppato, e continuamente perfeziona, la tecnologia analitica chiamata Storage Insights sulle mele, al fine di monitorare lo sviluppo della maturazione e dei marciumi durante lo stoccaggio e di ridurre gli scarti durante la commercializzazione. Questa innovazione, sviluppata dai tecnici AgroFresh dopo anni di ricerca, si basa sull'analisi dei composti volatili prodotti dalle mele. Storage Insights è disponibile oggi in Italia con finalità differenti per le pere e per le mele, mentre l'utilizzo su kiwi è in fase di sperimentazione.

"I composti volatili – comunicano gli esperti dell'azienda - sono molecole prodotte dal metabolismo dei frutti, utilizzate dai tecnici AgroFresh come marcatori circa lo stato di salute delle mele. Attraverso il prelievo dell'aria della cella, Storage Insights monitora e traccia lo sviluppo di quei composti volatili che sono indice di sviluppo di marciume, al fine di commercializzare le mele prima che la percentuale di scarto si traduca in un considerevole danno commerciale".

Tramite algoritmi matematici, l'Indice Storage Insights viene elaborato e mensilmente aggiornato ed esprime l'evoluzione dell'attività metabolica dei frutti, attraverso il sistema del semaforo: colore verde, giallo e rosso. La velocità con cui l'attività metabolica cambia, e alla quale corrisponde una velocità dello sviluppo del marciume, si esprime con un intervallo numerico specifico per ogni varietà di mele.

Indice VERDE: stato di quiete dei frutti all'interno della cella. La conservazione può essere prolungata e lo scarto legato ai marciumi sarà inferiore o pari ai limiti fisiologici. La velocità di variazione della presenza di composti volatili si esprime con l'intervallo numerico specifico della varietà: all'aumentare dell'Indice numerico, ci si avvicina all'Indice Giallo.

Indice GIALLO: stato di transizione. Questa fase indica che l'attività metabolica delle mele aumenta sia in termini quantitativi sia in termini di abbondanza dei singoli composti volatili. A partire da questa fase, è fondamentale controllare la velocità di crescita dell'Indice e programmare il calendario di apertura della cella in relazione agli Indici delle altre celle di mele in magazzino per dare la giusta priorità di apertura e per ridurre gli scarti.

Indice ROSSO: le mele contenute in una cella con Indice rosso definitivo e in costante aumento svilupperanno una percentuale di scarto legata ai marciumi superiore ai limiti fisiologici e dovrebbero avere la precedenza nel calendario di apertura, al fine di ridurre il danno commerciale.

In seguito ai campionamenti di aria delle celle, è possibile visionare gli Indici Storage Insights per tutte le celle di mele in conservazione attraverso FreshCloud: la piattaforma online sviluppata da AgroFresh visibile su pc, tablet e smartphone per essere costantemente informati e aggiornati.

"La tecnologia Storage Insights - concludono i tecnici - può essere applicata in tutte le celle di mele da agricoltura convenzionale e biologica. Il campionamento dell'aria della cella, effettuato da personale qualificato AgroFresh, inizia tre settimane dopo la chiusura della cella e prosegue con cadenza mensile fino alla commercializzazione dei frutti. Storage Insights è disponibile oggi in Italia con finalità differenti per le pere e per le mele, l'utilizzo su kiwi è in fase di sperimentazione".

Contatti:
Web: www.agrofreshinformationcenter.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto