Avvisi













Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Belgio: vendite natalizie piu' lente, ma il 2020 e' stato un anno positivo

Per gli importatori del centro di importazione europeo di Bruxelles, le vendite natalizie non sono più come una volta. "Durante le vacanze, cucinare non è più come un tempo", osserva un commerciante. "Le generazioni più giovani o mangiano fuori o prenotano un volo e partono per alcuni giorni".

"Un futuro luminoso per i mango spagnoli"
Nonostante una mattinata fin troppo tranquilla, i commercianti della W. Jonckheere sono ottimisti. "Abbiamo avuto un anno buono, un'ottima stagione frutticola estiva, ma anche i nostri frutti esotici sono andati molto bene", afferma Cédric Geens. "Quest'anno abbiamo venduto molti mango spagnoli, ma ancora oggi ce ne sono ancora diverse varietà disponibili. La qualità è di prim'ordine e, rispetto al mango trasportato via aerea, possiamo offrire quello spagnolo a un prezzo molto più basso. Prevedo un futuro buono per questa referenza".


Cédric Geens e Stefan Adriani della W. Jonckheere

"Quest'anno, anche gli avocado sono risultati eccezionalmente popolari. Nonostante i prezzi elevati degli ultimi mesi, la domanda è stata molto buona. Attualmente il mercato si sta nuovamente regolarizzando, e i prezzi hanno raggiunto un livello più normale", ha affermato Cédric. "Abbiamo nuovamente nel nostro assortimento il pompelmo della Florida. A causa della scarsa offerta, le quotazioni sono alle stelle, ma la domanda è buona. E' un prodotto bellissimo, con una qualità molto buona".


"Anche i pomelo guadagnano ogni anno popolarità non solo fra i clienti asiatici ma anche fra un pubblico molto vario", dice Geens.

Kiwi francesi
"E' ancora una volta il momento dei frutti esotici. Attualmente si stanno vendendo bene, come il frutto della passione e il litchi. Inoltre, la stagione del kiwi francese ha avuto un buon inizio. Quest'anno i volumi sono stati leggermente inferiori, ma la qualità è buona. A causa di minori quantitativi, il prezzo è a un livello abbastanza alto, proprio come l'anno scorso, ma ciò ha un impatto limitato sulla posizione competitiva del frutto: attualmente ci sono solo kiwi italiani e greci sul mercato e, in termini di qualità, sono inferiori rispetto a quelli francesi", afferma Jan Vermeiren della Exofi Fresh Market.


Jan Vermeiren per i kiwi francesi

"A causa delle inondazioni che hanno colpito Kenya e Spagna, ci sono stati alcuni problemi con la fornitura dei fagiolini. Al momento la fornitura c’è, ma parte della produzione è andata perduta", ha detto Jan. "Poiché lavoriamo con così tanti prodotti diversi, provenienti da tanti Paesi diversi, c'è sempre qualcosa da fare. Se non è una tempesta, allora è una siccità o uno sciopero. Questi eventi rendono la nostra attività sempre varia e appassionante".

Mango via aerea

Stagione top per gli agrumi
"Quest'anno abbiamo una stagione agrumicola spagnola di prim'ordine: ci sono meno volumi sul mercato, ma l'offerta è sufficiente", afferma William Willems della Central Fruit. "Abbiamo rapporti molto buoni con i nostri fornitori e siamo sempre certi della buona qualità e dei volumi richiesti. Con questa stagione possiamo concludere bene il 2019, e speriamo di iniziare altrettanto bene il nuovo anno".


La gamma dei datteri

"I datteri non sono dei prodotti natalizi tradizionali"
Secondo Laurent La Morella della Lorre, i datteri non sono prodotti natalizi tradizionali. Vengono consumati molto quando scendono le temperature, ma attualmente il clima è mite per questo periodo dell'anno. Israele è ora in produzione e possiamo essere soddisfatti della qualità. Oltre al popolare dattero di Medjoul, ogni anno aumenta la domanda di datteri più economici provenienti dall'Algeria".

"Il periodo natalizio non è più come quello di una volta. E' molto più tranquillo nelle vendite", afferma Superfruit. "Durante la stagione delle feste, le vendite di mele importate risultano in calo, ma prevediamo che si riprendano con il nuovo anno. Anche i kiwi non sono prodotti natalizi tradizionali. Le vendite riprenderanno con il nuovo anno".

Per maggiori informazioni:
W. Jockheere
+32 (0) 22 42 61 03
cgeens@wjonckheere.be

Exofi Fresh Market
+32 (0) 475 8609 80
info@exofi.be
www.exofi.be

Central Fruit
+32 (0) 2242 62 00
william@centralfruit.be
www.centralfruit.be

Lorre nv
info@lorrenv.com
www.bingonuts.be

Super ruit
+32 (0) 51 24 76 00
info@superfruit.be
www.superfruit.be


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto