Avvisi









Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Stagione complessa per le mele britanniche, ma il raccolto e la qualita' sono buoni

Volendo riassumere la raccolta inglese delle mele, la parola giusta sarebbe "bagnata". Ma ciò non significa che sia stato un disastro. Secondo Mark Culley, amministratore delegato di The Orchard Fruit Company & OrchardWorld, è stata una sfida. "Abbiamo avuto un buon raccolto e una buona qualità, e ne siamo abbastanza soddisfatti. Alcuni coltivatori hanno raccolto volumi inferiori, ma in generale è andata bene".

Secondo Mark, la qualità delle scorte dovrebbe essere ancora buona e la disponibilità di mele inglesi continuerà fino a maggio del prossimo anno.

“Le tecniche di conservazione stanno migliorando, permettendoci di conservare le mele più a lungo. Avremo Royal Gala fino a fine maggio e Breaburn fino ai primi di maggio, circa 3-4 settimane in più rispetto alla scorsa stagione".

L'anno scorso la società ha esportato le sue mele in Asia e Scandinavia, ma quest'anno non continuerà, perché i prezzi di mercato non sono convenienti. E' anche un rischio mettere le mele nei container per settimane, dopo un raccolto effettuato in condizioni di umidità.

La Polonia ha avuto una stagione disastrosa, con forti gelate che, per alcuni coltivatori, hanno significato una perdita dei volumi fino al 50%. Sebbene le varietà polacche non vengano commercializzate in tutti i mercati europei, il calo dei volumi ha favorito i commerci in Europa.

Per maggiori informazioni:
Mark Culley
The Orchard Fruit Company & OrchardWorld 
T: +44(0)1206 848621 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto