Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Settimana 49 del 2019

Panoramica sul mercato europeo delle patate

Come riporta la nota di mercato Fiwap/PCA, in Belgio, per le patate da industria, il mercato è in qualche modo disturbato da un'offerta di tuberi che non si conservano bene (principalmente Challenger con problemi di marciume). Contratti e lotti problematici contribuiscono a soddisfare la domanda dell'industria di trasformazione. E' il motivo principale che impedisce l'aumento dei prezzi. Alcuni produttori sono riusciti a vendere lotti più grandi immediatamente o in un secondo tempo a prezzi migliori. Nei Paesi Bassi e in Germania i prezzi sono più stabili, soprattutto per Innovator e altre varietà "high-end/fast-food".

La maggior parte dei mercati rimane stabile, con prezzi più elevati per le patate di buona qualità o per destinazioni più specifiche. Le spedizioni verso l'Europa dell'Est hanno subito un rallentamento, ma continuano attivamente in Gran Bretagna (soprattutto per il commercio del "fish & chips").

Per le patate da industria Bintje e Challenger, il mercato è stabile, con quotazioni di 12,50 €/q. Stabile anche la commercializzazione di Fontane, che quota circa 12,50-13,00 €/q. Mercato sostenuto per Innovator, che quota tra 13-14 €/q.

Mercati fisici europei - Sommario dei prezzi (fonte: NEPG)

Paesi Bassi
Restano da raccogliere alcune decine o centinaia di ettari, soprattutto nei terreni argillosi dell'Olanda settentrionale. I produttori "mantengono" le patate asciutte e sane. Per l'industria, la maggior parte dei prezzi sono leggermente in aumento, tra 12,50 e 15,50 €/q, fino a 18,50 €/q per specifiche varietà industriali (seconda categoria) che risultano leggermente "migliori". Sui mercati nazionali del fresco, i livelli di prezzo si mantengono. L'offerta di lotti secchi è inferiore. I prezzi sono compresi tra 18 e 30 €/q.

Quotazione PotatoNL: anche disponibile su www.potatonl.com

Francia
Per l'industria, i mercati sono stabili per tutte le varietà, con prezzi tra 12,50 e 14,00 €/q. Come sempre, la Innovator spunta un po' di più: tra 13,50 e 14,00 €/q.

Patate da industria non lavate, sfuse, in partenza, IVA esclusa, Senna settentrionale, €/q, min-max (media)(RNM):

Germania
Sul mercato del fresco, si registra un aumento per le patate a pasta soda: 22,83 €/q rispetto ai 22,33 €/q della scorsa settimana. In crescita anche la quotazione per i tuberia pasta morbida e farinosa: 21,08 €/q rispetto ai 20,83 €/q. I produttori si convincono a vendere le loro partite, soprattutto le migliori, solo dopo molta persuasione. Le spedizioni in Polonia continuano e sono soddisfacenti. I volumi esportati verso Est influenzeranno i prezzi nelle prossime settimane/mesi? Questo è fonte di dibattito.

Anche le vendite nelle aziende agricole e sui mercati sono migliori, mentre si registra un leggero calo delle vendite nei supermercati (-4,4% tra ottobre 2018 e ottobre 2019).

Per il mercato della trasformazione, si registrano quotazioni invariate per Fontane/Challenger a 12,50-13,00 €/q; aumento per Innovator a 14,50-15,00 €/q (rispetto a 14,00-14,50 €/q).

Gran Bretagna
Migliaia di ettari devono ancora essere raccolti, soprattutto nel nord dell'Inghilterra (ad esempio Yorkshire e Midlands). Il prezzo medio per il mercato della trasformazione è in crescita nella 48ma settimana: 7,04-15,25 €/q per la Maris Piper (a seconda di qualità e calibro); circa 16,42 €/q per le varietà Daisy, Ramos e Performer (per la trasformazione in patatine fritte).

Per maggiori informazioni:
FIWAP
Web: www.fiwap.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto