Avvisi

La clessidra





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I baby fichi, adatti come spuntini, affiancano l'offerta tradizionale sudafricana

Nella regione sudafricana del Capo, le piogge invernali e il clima estivo (molto caldo) hanno favorito l'inizio della nuova stagione per la gamma dei baby fichi della compagnia Yukon.

La raccolta della varietà "Bourjasotte Noire", chiamata localmente Evita, inizia nella seconda settimana di gennaio (a destra: i fichi in maturazione).

Da gennaio fino a metà febbraio i volumi aumenteranno, e l'offerta rimarrà forte fino a metà aprile, con un picco a marzo.

Yukon ha iniziato tre anni fa esportando baby fichi: uno sviluppo naturale per una delle principali società di mini ortaggi del Sudafrica. "Siamo sempre alla ricerca di prodotti che interessino i nostri clienti del settore gastronomia, per valorizzare i loro piatti", afferma Danwille September, senior manager prodotti ortofrutticoli della Yukon.

"Molti dei nostri agricoltori coltivano esclusivamente fichi, e il loro reddito dipende quasi esclusivamente da questa coltivazione. I fichi più piccoli spesso sono più succosi e hanno un sapore migliore; così abbiamo deciso di dare a queste ‘esplosioni di sapore’ la loro piattaforma commerciale. Al fine di offrire ai nostri clienti un'ampia finestra di fornitura, la nostra produzione di fichi è diffusa in tutto il Capo Occidentale, da ovest a est".

Frutteti della varietà 'Evita' nel Capo Occidentale (foto fornite dalla Yukon)

Mentre il Sudafrica è in concorrenza con i produttori di fichi su larga scala di Brasile, Cile e Perù, il Paese è più vicino al mercato e ha un vantaggio competitivo grazie al sapore dei suoi fichi.

I baby fichi continuano a crescere
"Negli ultimi tre anni, abbiamo creato un seguito con questo prodotto e stiamo assistendo a una buona crescita della specialità".

La dimensione ridotta nella linea dei baby fichi ha dimostrato di attrarre i consumatori svizzeri e russi. Su entrambi i mercati si assiste anno dopo anno a una crescita del prodotto.

“Poiché è molto piccolo, è adatto come spuntino. Invece di mordere un fico grosso, che poi bisogna finire tutto, ne mangi due piccoli come snack, durante il giorno".

In Francia e Germania, l’azienda effettua spedizioni ai suoi acquirenti specializzati nel settore della gastronomia, un segmento ideale per i baby fichi, come spiega Danwille. "Conosciamo la cucina raffinata, perché siamo un produttore specializzato di mini ortaggi, fiori commestibili e microgreens. I baby fichi presentano numerosi vantaggi: hanno un buon sapore, aggiungono un bel colore in un piatto e, grazie alle loro dimensioni in miniatura, l'impiattamento è rapido ed efficace”.

"Il settore agricolo sudafricano ha bisogno di colture che facciano la differenza dal punto di vista del valore e dell'occupazione", afferma Danwille, "e penso che i fichi siano una di queste".

Per maggiori informazioni:
Danwille September
Senior Manager: Fresh Produce
Yukon International Pty Ltd
Tel: +27 21 863 0890
Cell: +27 76 12 77464
Email: danwille@yukon.co.za
https://www.yukon.co.za


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto