Ortaggi campani analizzati per il contenuto di metalli pesanti

Ricercatori dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici e dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata di Foggia hanno analizzato i livelli di elementi tossici in 161 campioni ortofrutticoli raccolti in una zona di produzione agricola selezionata, all'interno delle province di Napoli e Caserta. Tale zona è nota per il problema dei rifiuti tossici smaltiti e sepolti illegalmente nel territorio,e  dove sono sorti problemi di salute e di sicurezza alimentare per i consumatori di prodotti coltivati in quelle terre.

I livelli degli elementi sono stati misurati utilizzando la spettrometria di massa al plasma accoppiato induttivamente (ICP-MS). I risultati di questo studio sono stati utilizzati per valutare il contributo di frutta e verdura all'assunzione di metalli pesanti e il potenziale rischio per la salute dei consumatori stimando l'assunzione giornaliera (EDI).

Le concentrazioni di Co (cobalto), Cr (cromo), Cu (rame), Mn (manganese), Mo (molibdeno), Ni (nichel), Sr (stronzio), Tl (tallio), U (urano), V (vanadio) e Zn (zinco) negli alimenti selezionati sono state rilevate rispettivamente attorno ai seguenti valori medi: 0,010 - 0,021 - 2,81 - 2,99 - 0,185 - 0,143 - 2,64 - 0,005 - 0,003 - 0,018 - 4,96 mg/kg di peso fresco.

"I risultati hanno mostrato che in tutti i gruppi Cu, Mn, Sr e Zn sono gli elementi più abbondanti che hanno maggiori probabilità di accumularsi nelle noci, con un valore medio di 5,69 mg/kg, seguite da ortaggi a foglia con un valore medio di 1,05 mg/kg e dalla frutta con un valore medio di 0,43 mg/kg - spiegano i ricercatori - Sebbene questi tre gruppi mostrino il più alto contributo alle rispettive assunzioni, all'interno di tutte le categorie alimentari, l'EDI è risultato al di sotto dei valori soglia per tutti gli elementi analizzati, indicando che non esiste un evidente rischio per la salute dovuto al consumo di ortaggi coltivati nell'area selezionata".

Fonte: Mauro Esposito, Antonella De Roma, Stefania Cavallo, Oto Miedico, Eugenio Chiaravalle, Vittorio Soprano, Loredana Baldi, Pasquale Gallo, 'Trace elements in vegetables and fruits cultivated in Southern Italy', Dicembre 2019, Journal of Food Composition and Analysis, Volume 84, 103302.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto