Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Se ne parlera' oggi a un evento organizzato da Anicav

Un pomodoro da industria all'insegna della responsabilita' di filiera

Stamane a Napoli dalle ore 9:30 presso il Palacongressi della Mostra D'Oltremare si tiene l'evento "Il filo rosso del pomodoro tra futuro e mercato" organizzato da ANICAV. Tema principale della giornata sarà: La reputation come asset strategico per il comparto.

Si stima che le aziende coinvolte nel processo di trasformazione ogni anno siano 115 e oltre agli addetti fissi, circa 10.000, bisogna ricorrere a circa 25.000 lavoratori stagionali. Il fatturato del comparto risulta essere di circa 3 miliardi di euro, di cui 1,7 miliardi sono derivanti dall'export di conserve. Ogni anno, inoltre, si impiegano circa 3,5 miliardi di lattine per la produzione dei derivati del pomodoro.

In un contesto di filiera così ampio, e che coinvolge diversi attori, risulta quindi fondamentale capire come utilizzare la reputazione del pomodoro quale leva competitiva nei confronti del mercato. E' uno degli obiettivi del progetto di Anicav, sostenuto da Reputation Institute. E' infatti necessario valorizzare i fattori che influenzano le scelte d'acquisto dei consumatori italiani ed eliminare gli stigmi reputazionali, che incidono negativamente sulla percezione del settore e ne pregiudicano il raccolto, come ad esempio il caporalato.

"Tra i principali fattori che incentivano gli acquisti – afferma Fabio Ventoruozzo, vice presidente di Reputation Institute – ci sono: la territorialità del pomodoro, la genuinità e l'italianità del prodotto come simbolo d'eccellenza dell'industria agroalimentare italiana. Anche se il consumatore odierno, molto attento alla salubrità e alla sostenibilità, chiede maggiore chiarezza nella comunicazione della composizione dei packaging".

"Il pomodoro è simbolo di qualità e d'eccellenza italiana – continua Ventoruozzo – e molto alto è il contributo delle aziende del comparto all'economia italiana. La sfida da affrontare è quella di far conoscere chi c'è dietro al comparto e produrre in funzione dell'eticità e della responsabilità di filiera".

Questi e altri temi verranno affrontati oggi. Si parlerà di: reputazione del pomodoro, ruolo dell'interprofessionale, etica di filiera e di prodotto, bilancio fitosanitario sulle patologie emergenti e soluzioni di difesa.

Clicca qui per il programma completo.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto